Talenti Talenti / Via di Casal Boccone

Roma II occupata: Blocchi Precari chiedono incontro con il Sindaco

Oggi l'incontro con la proprietà della struttura. Intanto il presidio non è stato ancora sgomberato: "Sulla zona ci sono forti interessi immobiliari", spiega un attivista

Smorzati i toni dell'occupazione della casa di riposo Roma II, a Talenti. Gli attivisti di Blocchi Precari Metropolitani, infatti, dopo alcuni momenti di tensione con le forze dell'ordine registrati la scorsa Domenica, hanno ottenuto un accordo e al momento non sono stati ancora sgomberati.

"Resteremo fino a quando non otterremo un incontro con il Sindaco, che dovrà dirci esattamente come verrà utilizzata questa struttura. Sulla zona ci sono forti interessi immobiliari, vogliono costruire altri palazzi. Noi invece chiediamo che questa struttura rimanga adibita a servizi per pubblica utilità. Oggi avremo un incontro con la proprietà, per capire la situazione", ha spiegato a Romatoday un attivista di Blocchi Precari.

Nel pomeriggio di ieri gli attivisti del movimento per il diritto ad abitare hanno tenuto un'assemblea pubblica, cui hanno preso parte alcuni anziani che fino ad alcune settimane fa abitavano a Roma II,e molti operatori sociali della casa di riposo. L'iniziativa ha avuto il sostegno anche di Action e di altri movimenti di lotta per la casa. Si attendono ora gli sviluppi della vicenda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma II occupata: Blocchi Precari chiedono incontro con il Sindaco

RomaToday è in caricamento