Talenti Talenti / Via Ugo Ojetti

Porta a porta per i negozi, è la volta di Talenti: si parte da via Ojetti

L'assessore: "Su materiali post consumo impegno totale"

L'obiettivo è quello di raggiungere il 70% di raccolta differenziata facendo un enorme balzo in avanti da quel 44,2% attuale: così la Capitale, nell'ambito del piano per la gestione dei materiali post consumo, ha avviato la capillare raccolta porta a porta per le utenze commerciali. 

Raccolta differenziata: obiettivo 70%

Nel Municipio III, che attende il raggiungimento di quella soglia del 70% di differenziata per sperare anche nella chiusura del TMB Salario, le operazioni sono iniziate dal centro commerciale Porta di Roma dove sono presenti oltre 200 negozi. Superato questo primo step l'attenzione adesso sarà rivolta alle strade a maggior vocazione commerciale. 

Porta a porta per negozi a Porta di Roma, Talenti e Villa Spada

Piazza Sempione ha scelto di partire da Talenti e dall'arteria di via Ugo Ojetti "dopodiché verrà estesa alle altre" - ha fatto sapere l'assessore all'Ambiente del Municipio III, Domenico D'Orazio, annunciando pure l'avvio della raccolta cartoni preso le utenze commerciali di via Radicofani. 

L'assessore D'Orazio: "Partita che dobbiamo vincere"

"La gestione dei materiali post consumo è una partita che dobbiamo vincere per poterci liberare delle cicliche emergenze, del degrado, dei miasmi, del monopolio privato e dei costi astronomici che tutto ciò comporta alla cittadinanza. Il nostro impegno è totale" - ha scritto in una nota l'assessore della Giunta Capoccioni. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porta a porta per i negozi, è la volta di Talenti: si parte da via Ojetti

RomaToday è in caricamento