Talenti Talenti / Largo Sergio Pugliese

Talenti: dopo il crollo del pino analisi e messa in sicurezza

A Largo Pugliese in corso le verifiche sulle cause che hanno portato al collasso dell'albero: potrebbe essere stato un fungo. Predisposti abbattimenti e potature

A tre giorni dal crollo del pino a Largo Pugliese, nel quartiere Talenti, è arrivato il personale qualificato che dovrà effettuare le necessarie verifiche e indagini sullo stato delle alberature che insistono in quella strada già messa in sicurezza, con nastri e transenne, subito dopo l'accaduto. 

"Da una prima analisi sembra che l’agente patogeno che ha indebolito le radici del pino caduto venerdì scorso sia un fungo. Entrando nel particolare il responsabile principale del marciume radicale è all'Armillaria Mellea che ha attaccato l’apparato radicale di diverse piante presenti in zona" - ha fatto sapere l'Assessore all'Ambiente del Municipio III, Domenico D'Orazio. 

I tecnici intervenuti a Largo Pugliese hanno già predisposto l’abbattimento di due alberi ritenuti gravemente compromessi e dato disposizione di alleggerire la chioma di altri due. Valutazioni e potature sono in programma anche nella giornata di domani "al fine - ha concluso l'esponente della Giunta Capoccioni - di rendere nuovamente l’area sicura per i pedoni e gli automobilisti". 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Talenti: dopo il crollo del pino analisi e messa in sicurezza

RomaToday è in caricamento