Martedì, 15 Giugno 2021
Talenti Talenti / Via Ugo Ojetti

Talenti: pesta e sequestra la ex per costringerla a dargli i soldi per la droga

Nella notte i Carabinieri hanno arrestato un uomo di 32 anni per aver picchiato e sequestrato la ex compagna, che si rifiutava di dargli i soldi per la droga

Pestata in casa e sequestrata per essersi rifiutata di dare all'ex compagno i soldi per comprarsi la droga. È la brutta avventura capitata ieri sera a una trentasettenne romana.

L'aggressore, un romano di 32 anni già noto alle forze dell'ordine, si è presentato a casa della vittima, in zona Talenti, nella tarda serata di ieri, chiedendole del denaro per procurarsi della droga. Il rifiuto della donna ha mandato il trentaduenne su tutte le furie: l'ha picchiata violentemente, procurandole ferite e contusioni su tutto il corpo e rompendole il setto nasale. Poi, non trovando soldi nell'appartamento, l'uomo ha costretto l'ex compagna ad andare nel suo ufficio in via Umbria, dove la donna teneva la carta bancomat. Approfittando di un attimo di distrazione del suo aguzzino, la trentasettenne ha chiamato 112 e, dopo pochi istanti, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma sono intervenuti nell'ufficio, arrestando l'uomo. La donna è stata trasportata al Policlinico Casilino, dove è stata medicata e dimessa con una prognosi di 28 giorni, mentre l'ex compagno è stato condotto al carcere di Regina Coeli e dovrà rispondere dei reati di tentata rapina, lesioni personali e sequestro di persona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Talenti: pesta e sequestra la ex per costringerla a dargli i soldi per la droga

RomaToday è in caricamento