MontesacroToday

Parco Talenti, lettore: "2 aree cani e nessuno spazio per i non cinofili"

"Il Parco Talenti detiene il singolare primato di ospitare 2 aree cani e nessuno spazio per i non cinofili. Infatti i padroni dei quadrupedi continuano ad usare la vecchia zona, oltre la nuova", segnala un lettore

Pubblichiamo la segnalazione di un lettore in riferimento a Parco Talenti,e alla situazione delle due aree cani esistenti.

"Oltre un mese fa, il 18 maggio, è stata consegnata la nuova area cani del Parco Talenti, prima tra le opere di riqualifica dei suoi 40 ettari attese da più di 10 anni dalla cittadinanza.

La nuova realizzazione viene a soddisfare le esigenze dei padroni dei cani che, per lungo tempo, sono stati sistemati in un'area delimitata da una provvisoria staccionata che, secondo l'ormai decennale programma di riqualifica, dovrebbe in realtà ospitare il Giardino dei 5 sensi.

In occasione dei festeggiamenti per la nuova area cani il Consigliere Clavenzani, incaricato dal Muncipio per la supervisione del Parco, aveva voluto sottolineare come a quel primo risultato avrebbe fatto seguito in tempo breve l'eliminazione della vecchia recinzione e l'inizio dei lavori al Giardino dei 5 Sensi.

Da allora però nessun nuovo lavoro è iniziato ed il vecchio il recinto è ancora in piedi.

Risultato? Il Parco Talenti detiene il singolare primato di ospitare 2 aree cani e nessuno spazio per i non cinofili. Infatti i padroni dei quadrupedi continuano ad usare la vecchia zona, oltre la nuova, come facevano in precedenza visto che neppure un cartello di cambiamento destinazione d'uso è stato apposto nelle sue prossimità.

Per di più, vista la vicinanza delle 2 aree, i cani vengono trasferiti dall'una all'altra il più delle volte sciolti.

Questo stato genera una situazione di potenziale pericolo che, sebbene sia stata più volte segnalata, ad oggi non è ancora stata sanata. I tanti tentativi di contattare Clavenzani, anche attraverso questo sito, per ricevere una risposta in merito sono risultati vani.

E' difficile immaginare che nello strettissimo cronoprogramma di 22 mesi per il completamento delle opere di riqualifica del Parco stilato dal Consigliere siano stati previsti mesi interi di completa inattività.

Ma allora cosa sta succedendo al nostro amato Parco Talenti?"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento