menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di Graziano Diana

Foto di Graziano Diana

Talenti, inaugurato il parco dedicato ad Age&Scarpelli

Scoperta la targa nel parco tra via Aldo Palazzeschi e via Sibilla Aleramo, da ieri“Parco Age & Scarpelli: Sceneggiatori”

A cento anni dalla nascita e durante la Festa del Cinema di Roma 2019 è stato deciso di inaugurare un parco nel Municipio III della Capitale dedicato ai due sceneggiatori culto, Furio Scarpelli e Agenore Incrocci, una coppia pilastro della commedia italiana.

Ieri mattina il Vicesindaco di Roma Luca Bergamo con Stefano Sampaolo, Vice Presidente del Municipio III, e i familiari degli autori, hanno scoperto la targa nel parco tra via Aldo Palazzeschi e via Sibilla Aleramo, da oggi “Parco Age & Scarpelli: Sceneggiatori”. 

Due volte candidati all’Oscar per due film di Monicelli, “I compagni” (1963) e "Casanova ’70” (1965), lavorarono anche indipendentemente l’uno dall’altro. Age pubblicò nel '96 "Scriviamo un film" manuale culto per tutti gli studenti di sceneggiatura, mentre Scarpelli fu nomination all’Oscar una terza volta nel 1994 per "Il postino". Come coppia di sceneggiatori furono tra i più prolifici. Portano la loro firma pellicole come, per citarne qualcuna, “I soliti ignoti” di Monicelli e “Signore e signori” di Germi, e ancora per Monicelli “I compagni” come “L’armata Brancaleone”. Come non sorridere ancora oggi con “I Mostri” o commuoversi per le vicende di “C’eravamo tanto amati”. Indimenticabile anche il loro lavoro per Sergio Leone, “Il buono, il brutto e il cattivo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento