Giovedì, 23 Settembre 2021
Talenti San Giovanni / Via Satrico, 50

Nel parco di Cinquina arriva la panchina arcobaleno: "Diciamo no alla discriminazione"

L'iniziativa nell'area verde in zona Tor San Giovanni, Simona Russo: "Serve una comunità più inclusiva"

Una panchina arcobaleno per dire no alla discriminazione. Anche il parco di Cinquina diventa “rainbow” grazie all’iniziativa dei volontari e delle volontarie capitanate da Simona Russo, residente e attivista del quartiere. 

Nel parco di Cinquina arriva la panchina arcobaleno

Dalle denunce sulle montagne di rifiuti che per mesi hanno soffocato la zona richiamando anche in quella periferia romana i cinghiali, all’installazione della panchina rossa per dire no alla violenza sulle donne: Russo è ora tra i candidati del Pd per il consiglio del Municipio III. Cinquina e la panchina rainbow i punti di partenza con l’obiettivo di realizzare una “comunità più inclusiva”. L’installazione ieri nel Parco di Tor San Giovanni in via Giovanni B. Felice Zappi insieme al candidato presidente del centrosinistra, Paolo Marchionne. 

Una panchina rossa a Cinquina: l’abbraccio delle donne del quartiere alle vittime di violenza

“Questa panchina è un simbolo importante, per contrastare ogni fonte di discriminazione e intolleranza. Un semplice bacio, una semplice carezza, che per le coppie etero sono la normalità, per le coppie omosessuali - ha scritto Russo - diventano una colpa, uno stigma e quando parliamo di linguaggio aggressivo, di narrazioni sbagliate, parliamo di questo. Gli episodi di intolleranza legati all’orientamento sessuale, al genere, all’identità di genere, così come per la disabilità.  Per questo motivo ci schieriamo a favore del DDL Zan anche con l’iniziativa della panchina arcobaleno, un piccolo e simbolico passo per la realizzazione di una comunità più inclusiva”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel parco di Cinquina arriva la panchina arcobaleno: "Diciamo no alla discriminazione"

RomaToday è in caricamento