rotate-mobile
Talenti Talenti / Largo Sergio Pugliese

Trasporti: ecco le prime modifiche urgenti al Tpl richieste dal Municipio

Interventi sulle linee: 60,38,341,80,690,82,84. Il Presidente del Municipio Bonelli e la consigliera Petrella chiedono un incontro ai tecnici del Comune per il 5 Luglio

Un tavolo tecnico con Atac, Dipartimento e Agenzia per la Mobilità, per discutere le proposte urgenti presentate dal Municipio sul riassetto della rete Tpl. Questa la richiesta che l'amministrazione municipale ha fatto in una lettera ufficiale, in cui si chiede un incontro per il prossimo 5 Luglio, a margine della riunione con i comitati di quartiere che si è svolta lo scorso 27 Giugno, durante la quale sono state discusse varie problematiche del territorio. Presenti il Presidente del Municipio Cristiano Bonelli e la presidente della commissione Mobilità Giordana Petrella

"Come amministrazione locale abbiamo messo in campo tutte le forze necessarie per recepire le principali criticità del nuovo sistema di trasporto pubblico, e farci portavoce delle istanze della cittadinanza che abbiamo raccolto, delle quali io stesso ho informato il Sindaco Alemanno. Una situazione di disagio intollerabile per l'utenza, che va risolta in tempi celeri. Per questo motivo l'amministrazione municipale si è già occupata di stilare un documento che contiene alcune richieste di intervento ritenute prioritarie dai cittadini", dichiara in una nota il Presidente del Municipio IV, Cristiano Bonelli, a margine dell'incontro avuto il 27 Giugno con il Sindaco.
 
"Durante la riunione, che si è tenuta presso gli uffici di Piazza Sempione, abbiamo affrontato e discusso insieme ai comitati di quartiere le principali problematiche, largamente condivise dai cittadini, relative alla nuova rete Tpl", dichiara il Presidente della commissione Mobilità del Municipio IV, Giordana Petrella. "Premesso l'inaccettabile disservizio legato ai tempi di frequenza delle linee, che ad oggi non vengono rispettati, generando lunghissimi tempi di attesa alle fermate, vanno rilevati soprattutto i disservizi legati ad alcune linee bus", conclude nella nota la Presidente della commissione Mobilità. 
 
Questi i primi interventi  che il Municipio ha richiesto con urgenza:
  • ripristino del 60 Express, considerata anche l'attivazione del 60L;
  • il 38 potrebbe arrivare a Termini percorrendo la Via Nomentana (come il vecchio 36), in questo modo supporterebbe il 60 e il 60L servendo Porta di Roma, Vigne Nuove e V.le Adriatico;
  • ripristinare un collegamento tra i quartieri Cinquina, Bufalotta e il centro, modificando i percorsi di alcune linee già esistenti;
  • il 341 potrebbe risparmiare dei Km passando direttamente su Via delle Vigne Nuove senza deviare su Via Imer e Via Bertinazzi, mentre l'80 potrebbe effettuare una fermata a Baseggio;
  • considerato che il 235 non è stato più modificato come da progetto, si chiede il passaggio del 690 su Via Lina Cavalieri;
  • l'82 oggi risulta essere una linea poco sfruttata. Effettivamente gli utenti che ne usufruiscono sono solo i passeggeri che scendono dalla Stazione Nomentana e una piccola parte dei residenti del quartiere Vallette/Montesacro, poichè non raggiungibile se non con la linea 84. Si potrebbe pensare perciò all'accorpamento delle linee 82 e 84, risparmiando Km da riutilizzare per altre richieste.
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporti: ecco le prime modifiche urgenti al Tpl richieste dal Municipio

RomaToday è in caricamento