Talenti Talenti / Via di Casal Boccone

Caldaia esplosa al Matteucci, Bonelli: "Da prime verifiche, nessuna manutenzione dal 2010"

"Spero che quanto emerso in un primo momento sullo stato della struttura, la cui manutenzione è di competenza della Provincia, non trovi conferma", dichiara il Presidente del Municipio

Proseguono le attività di accertamento di quanto accaduto oggi presso la succursale dell'istituto tecnico commerciale Matteucci, dove una caldaia è esplosa durante i lavori di manutenzione, ferendo un tecnico ed una bidella che si trovavano sul posto al momento dello scoppio. 

Sulla vicenda è intervenuto oggi anche il Presidente del IV Municipio, Cristiano Bonelli, che ha dichiarato: "Sull' episodio dell' esplosione della caldaia in un istituto tecnico a Casal Boccone, spero che al più presto si possa risalire alle cause di quanto avvenuto. Spero poi che quanto emerso in un primo momento sullo stato della struttura, la cui manutenzione è di totale competenza della provincia di Roma, non trovi conferma: da alcune prime verifiche, infatti, risulta che la pressione nei canali degli idranti non fosse sufficiente e che gli estintori non avessero ricevuto manutenzione dal 2010. Se questi aspetti dovessero essere veri, emergerebbero delle carenze gravi in termini di sicurezza. Ovviamente attendo i risultati delle ulteriori verifiche, evitando di strumentalizzare un simile episodio, al contrario di come qualche esponente del centrosinistra ci ha abituato in questi anni. Dopo il sopralluogo che ho effettuato oggi, domani mi recherò di nuovo nel plesso di via Rossellini per controllare lo stato della struttura".

"Comunque, come municipio ci siamo resi disponibili, mantenendo un rapporto diretto con il preside della struttura, per affrontare tutte le eventuali criticità che potrebbero emergere in seguito all' episodio di oggi", ha poi aggiunto Cristiano Bonelli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caldaia esplosa al Matteucci, Bonelli: "Da prime verifiche, nessuna manutenzione dal 2010"

RomaToday è in caricamento