Montesacro Montesacro

Piazza Sempione: sgomberato l'Horus. Gli attivisti rispondono occupando il IV municipio

Dalle prime ore di questa mattina la polizia e i carabinieri hanno invaso piazza Sempione per sgomberare l'Horus. Da parte degli occupanti rabbia e resistenza, fino alla decisione di occupare via Monte Rocchetta. Alle

Dalle prime ore dell'alba Carabinieri e Polizia sono presenti in piazza Sempione per eseguire lo sgombero dell'Horus. Una decina di blindati e numerose auto della polizia presidiano la piazza.

All'interno la polizia fa sapere di non aver trovato persone, ma "oggetti contundenti". Gli attivisti hanno spiegato: "All'interno del centro sociale ci sono le gambe dei tavolini rotti, che mettiamo affianco all'ingresso, perché se qualcuno ci aggredisce tentiamo di difenderci". L'Horus fu sgomberato la prima volta nell'ottobre del 2008, dopo un anno di occupazione, perché furono trovate sette bottiglie molotov e 17 fumogeni.

Una settimana fa i blocchi precari metropolitani avevano o ccupato la sala consiliare del IV municipio contro l'operazione di vendita delle case popolari del Tufello. Ieri, mentre era in corso la presentazione in consiglio comunale del piano casa, fuori dal Campidoglio erano presenti per protestare anche attivisti dell'Horus.

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI



ORE 16.00 ACCORDO RAGGIUNTO: DOMANI TAVOLO IN MUNICIPIO

Domani alle 14:00 nella sede del Municipio sarà convocato un tavolo istituzionale a cui parteciperanno i rappresentanti della Provincia di Roma, della Regione, del IV Municipio e gli attivisti del centro sociale, per decidere sulla destinazione di un'area della ex Gil da destinare agli ex occupanti del centro sociale Horus. E' questo il risultato emerso dal confronto che il presidente del IV municipio Cristiano Bonelli ha avuto con gli attivisti del centro sociale che avevano occupato la sede di via Monte Rocchetta.

ORE 15.30 OCCUPANTI LASCIANO SEDE IV MUNICPIO
Dopo aver raggiunto un accordo con il presidente del IV municipio Bonelli, gli attivisti dell'Horus hanno abbandonato la sede di via Monte Rocchetta, occupata questa mattina alle 11 per protestare contro lo sgombero del centro sociale Horus.


ORE 14.30 BONELLI: “UNA PARTE DELL'HORUS SIA PER CHI L'HA OCCUPATA”
Il presidente del IV Municipio commenta così lo sgombero di questa mattina: “ Lancio una provocazione, vorrei che la proprietà donasse al municipio la struttura del centro sociale Horus occupato e sgomberato oggi, una parte andrebbe destinata a coloro che finora l'hanno occupata”

ORE 14.00  OCCUPANTI: “UN AGENTE AVEVA PISTOLA IN MANO”

Alcuni degli attivisti che hanno occupato la sede del IV municipio hanno raccontato che uno degli agenti intervenuti si è opposto a loro impugnando una pistola: “Appena siamo arrivati scavalcando i cancelli della sede del IV Municipio, sono arrivati gli agenti della polizia, uno di loro aveva una pistola in mano e alcuni di noi erano davanti ai cancelli, di fronte a lui, per permettere agli altri di entrare. A un certo punto all'agente è caduta di mano la pistola e lui l'ha ripresa. Gli abbiamo anche fatto notare che così accadono gli incidenti e lui ha risposto 'So quello che faccio'". Il fatto è documentato anche da un video su youtube.

ORE 12.35 ATTIVISTI SUL TETTO DEL MUNICIPIO, LANCIATI FAZZOLETTI BAGNATI CONTRO LA POLIZIA
Alcuni manifestanti sono saliti sul tetto della struttura ed hanno iniziato a lanciare fazzoletti bagnati contro la polizia gridando: "Sono infetti". Tirati anche rotoli di carta igienica che in parte coprono l'edificio.

ORE 12.20 NEL MUNICIPIO OCCUPATO CI SONO ANCHE I DIPENDENTI
I manifestanti si sono barricati all'interno del municipio sbarrando i cancelli. All'interno ci sono alcuni dipendenti. Gli occupanti hanno fatto anche irruzione al grido di "fuori i fascisti da Roma".

ORE 11.50 ATTIVISTI OCCUPANO SEDE DEL IV MUNICIPIO
La conferenza stampa convocata per le ore 12 è saltata. Infatti gli attivisti sgomberati e quelli giunti in piazza Sempione a seguito di appelli attraverso Radio e siti web hanno deciso di dare un segno forte e di occupare la sede del IV Municipio.

ORE 10.30 CONVOCATA CONFERENZA STAMPA
I blocchi precari metropolitani hanno convocato per le ore 12. 00 una conferenza stampa per spiegare le iniziative che verranno messe in pratica per contrastare lo sgombero effettuato dalle forze dell'ordine.

ORE 10.00 RABBIA CONTRO IL SINDACO ALEMANNO
Il Sindaco Alemanno è il bersaglio della rabbia degli occupanti: "Ci aspettavamo lo sgombero. Da qualche giorno tirava una brutta aria. Quanto sta avvenendo questa mattina è la dimostrazione che qualsiasi tavolo di trattativa con il sindaco è impossibile".



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Sempione: sgomberato l'Horus. Gli attivisti rispondono occupando il IV municipio

RomaToday è in caricamento