rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Montesacro Valmelaina / Via dei Prati Fiscali

Prati Fiscali, nel sottopasso "degli orrori" torna il decoro

Due giorni di pulizia per ripristinare igiene e piena fruibilità. Piazza Sempione pensa a deterrenti: chiusura notturna dei cancelli o telecamere di sorveglianza

Il sottopasso di Prati Fiscali torna alla normalità: escrementi, rifiuti e profilattici lasciano dunque il posto ad un ambiente pulito e frequentabile grazie ai due giorni serviti per ripristinare il decoro dovuto.

Così il sottopasso da latrina potrà nuovamente essere considerato un passaggio pedonale fondamentale per tutti gli utenti che usufruiscono delle vicine linee bus e che non saranno più costretti ad attraversare in modo intrepido e piuttosto avventato le carreggiate di Prati Fiscali. Pulito, sempre nell’ambito dell’operazione, anche lo spartitraffico.


“Quell’area è continuamente soggetta al degrado, bisogna monitorarla con costanza ed intervenire con pulizie periodiche che consentano l’utilizzo del sottopassaggio ai cittadini. Tuttavia – ha detto a RomaToday il Presidente del Municipio III, Paolo Marchionne – bisognerà trovare una soluzione duratura, per questo ho contattato il Campidoglio affinchè insieme si possa giungere ad un rimedio efficace”.

Sottopasso Prati Fiscali, prima e dopo la pulizia

Pulizia e decoro tornano dunque ad affacciarsi da quelle parti. Ma per quanto tempo?


A Piazza Sempione si sta studiando un piano che possa consentire una costante cura del sottopasso: oltre alla chiusura dei cancelli durante la notte – forse impraticabile viste le fermate del notturno N13 – un’altra strategia percorribile potrebbe essere quella, sicuramente più onerosa, dell’installazione di alcune telecamere.


Come le istituzioni intenderanno procedere lo si saprà solo nelle prossime settimane nella speranza che nel frattempo il sottopasso non ritorni  ad essere nuovamente un “tunnel degli orrori”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prati Fiscali, nel sottopasso "degli orrori" torna il decoro

RomaToday è in caricamento