MontesacroToday

Cassonetti spariti, la strada diventa discarica: “Le nostre cantine piene di topi ed escrementi”

La rivolta di Prati Fiscali Vecchia contro degrado e sporcizia: "Nessuno viene a pulire, intanto qui proliferano i ratti"

“Ci sentiamo totalmente abbandonati perchè qui non passa mai nessuno a pulire”. E’ grande la rabbia dei residenti del complesso residenziale Prato Rotondo, in zona Prati Fiscali. Sull’arteria “vecchia”, quella ormai defilata dal grande stradone che attraversa il cuore del Municipio III, da tempo sono spariti alcuni cassonetti stradali: le batterie presenti non sono sufficienti a contenere i rifiuti di tutti, così la strada ciclicamente si trasforma in una vera e propria discarica a cielo aperto. 

Discarica abusiva a Prati Fiscali: cantine invase dai topi

La situazione peggiore in via Monte Amiata, traversa isolata e utilizzata dagli incivili per sversamenti illeciti. “Da quasi due mesi c’è una discarica abusiva che nessuno, nonostante le nostre segnalazioni e anche quelle del vicino supermercato, ha mai rimosso. Il problema - racconta Daniela, abitante del residence Prato Rotondo - è che le cantine del nostro complesso residenziale sono invase da topi ed escrementi. Abbiamo dovuto pagare derattizzazioni e qualcuno è stato anche costretto a buttare arredi e quel che conservava tanto erano infestati e mal ridotti. "Non è possibile” - tuona la donna. 

Le palazzine di Prati Fiscali in rivolta: "Basta degrado e sporcizia"

Centinaia le famiglie che abitano quelle palazzine alle spalle di Prati Fiscali e che non ci stanno a convivere con il degrado. “E’ da inizio settembre che inoltriamo segnalazioni, ma nessuno ci ascolta. Abbiamo anche presentato degli esposti. Qui la situazione - dicono da Prato Rotondo - è diventata insostenibile tra sporcizia e bivacchi". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento