Montesacro

Montesacro, lavori al via: “Piazza Sempione sarà pedonalizzata”

Al via gli interventi che porteranno al completo restyling: via le auto da sotto Palazzo Pubblico, più spazio ai pedoni. Resta da sciogliere il nodo sullo spostamento della statua della Madonna. L'assessore Sampaolo: "Tra tre mesi saranno tutti convinti"

"Piazza Sempione sarà pedonalizzata. Sono iniziati i lavori”. Ad annunciarlo l’assessore alla Mobilità del Municipio III, Stefano Sampaolo. Al via le operazioni propedeutiche con gli operai impegnati in interventi sulle piccole vie laterali adiacenti a Palazzo Pubblico. Comincia così il percorso che porterà al completo restyling di Piazza Sempione: via il parcheggio davanti alla sede istituzionale del Roma Montesacro, più spazio a pedoni, nuova pavimentazione e sedute.

Piazza Sempione sarà pedonalizzata

“Tra 2 o 3 mesi dopo che la piazza sarà pedonale sono sicuro che le persone diranno 'è impossibile che una volta qui venivamo con la macchina'. Parliamo di 1.000 metri quadrati, oggi coperti da macchine" - ha spiegato Sampaolo. “La transizione ecologica per essere convincente si presta ai conflitti. Bisogna avere la testa dura per dire 'guardate che questa cosa che oggi vi fa arrabbiare domani ci convincerà’.”

Piazza Sempione pedonale: è la movida “a far paura”

Il riferimento è alle proteste contro la pedonalizzazione di Piazza Sempione che da mesi animano il quartiere: oltre 3mila le firme consegnate dai comitati ‘Salviamo Piazza Sempione’ e Città Giardino alla sindaca di Roma, Virginia Raggi, per chiedere la sospensione del progetto. Al centro dello scontro il timore che il nuovo volto della piazza possa accentuare il fenomeno della malamovida con i residenti da anni a dirsi esasperati dalle notti insonni. 

Lo spostamento della Madonna di Piazza Sempione

C’è poi la questione legata allo spostamento della statua della Madonna dall’attuale posizione, quella in cui si trova dal 1948: ossia l’isola di traffico al centro della piazza. Sfumato (per l'impossibilità di allargare il marciapiede sotto la scalinata ndr.) il trasferimento ai piedi dei gradini della Chiesa Santi Angeli Custodi, il Municipio III, dopo aver promesso che la statua sarebbe rimasta al suo posto, sta tentando di capire se nulla osta allo spostamento del monumento sul sagrato “nella forma attuale, all’interno dello spazio semicircolare centrale”. Un modo per “valorizzare” uno dei simboli di Montesacro: “Con i soldi che risparmieremo con lo spostamento - ha fatto sapere il minisindaco Giovanni Caudo a RomaToday - abbiamo pensato di sopraelevarla per renderla ancora più visibile da via Nomentana”. 

Montesacro contro la malamovida: “E’ transizione enologica”

Il dibattito a Piazza Sempione è acceso. “Le auto le spostano, non c'è un albero né un autobus in più,  né una corsia per le bici; ma quale transizione ecologica, è la transizione enologica della piazza (e del quartiere)” - scrive il Comitato di Quartiere Città Giardino. “Un giorno ci chiederemo: come abbiamo fatto a consegnare una centenaria piazza storica alla movida”. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesacro, lavori al via: “Piazza Sempione sarà pedonalizzata”

RomaToday è in caricamento