Montesacro Montesacro / Piazza Sempione, 15

Il PD Roma si riorganizza, Corbucci: "Ora trasparenza e valorizzazione persone perbene"

A margine della direzione romana interviene il presidente del Consiglio del Municipio III: "Bene riorganizzazione dei circoli, recuperiamo fiducia dei romani"

Il PD di Roma si riorganizza. Netto contrasto al fenomeno delle tessere false attraverso una procedura di conferma - via mail o sms - da parte degli iscritti; chiusura dei Circoli "cattivi" e rimodulazione a livello territoriale: una sezione per Municipio dove tenere tesseramenti e congressi mentre quelle di zona saranno "strutture organizzative di secondo livello".

Per il 2015 il costo della sottoscriione sarà di 30€, 10 in più rispetto al passato: cifra che verrà divisa tra Circolo Territoriale e Federazione dalla cui cifra verranno versate le quote eventualmente spettanti alla Direzione regionale.

Queste alcune delle novità dalla direzione romana che si è tenuta ieri sera, tra i membri pure il presidente del Consiglio del Municipio III Riccardo Corbucci: "Il Partito Democratico è una comunità di persone perbene, capaci di mettere in discussione le regole e le motivazioni dello stare insieme, per costruire nella città quel rinnovato sostegno politico di cui hanno bisogno le amministrazioni guidate da Nicola Zingaretti e Ignazio Marino" - ha detto il Democratico confermando il pieno sostegno alla relazione del commissario Matteo Orfini e alla proposta di riorganizzazione dei circoli territoriali del partito.

Nei prossimi giorni i militanti piddini saranno impegnati con l'avvio del tesseramento 2015 attraverso iniziative politiche e durante la festa dell'Unità che si terrà al Parco delle Valli, proprio nel Municipio III: "Il sostentamento dei circoli territoriali e delle sezioni di quartiere sarà garantito sia dagli iscritti, che dalla necessaria contribuzione mensile degli eletti a tutti i livelli" - ha detto Corbucci invitando i suoi a fare di più.

"In questi ultimi mesi, il Partito Democratico ha saputo aprire le proprie porte ai cittadini con la diretta streaming delle sue riunioni nazionali, quello romano, a mio avviso, dovrebbe fare altrettanto, ponendo la trasparenza al centro della propria azione politica e valorizzando le migliaia di persone perbene che ogni giorno, spesso silenziosamente e lontano dalle luci della ribalta, lavorano per il bene della città. Solo così - ha concluso il Dem - potremmo essere in grado di recuperare la fiducia dei romani, che abbiamo l'orgoglio di amministrare".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il PD Roma si riorganizza, Corbucci: "Ora trasparenza e valorizzazione persone perbene"

RomaToday è in caricamento