Venerdì, 30 Luglio 2021
Montesacro Montesacro / Via Jacopo Sannazzaro

"Barba e capelli" al Parco Jonio: volontari contro il rischio incendi

Domenica 10 luglio i Civici Pompieri e Retake all'opera in via Sannazzaro: via le sterpaglie, pulizia per le installazioni ludiche imbrattate

foto: Carlo P.

I giochi logori e ricoperti di scritte realizzate con la bomboletta spray, cartelli e bacheche imbrattati allo stesso modo mentre scivolo, cavalli a molla e leva giacciono mestamente tra l'erba incolta.

Triste destino per il Parco Jonio di via Sannazzaro il cui perimetro è un accumulo di erbacce e sterpaglie. Condizioni inaccettabili che rendono quell'area verde solo parzialmente fruibile esponendola pure, vista la stagione da bollino rosso, al rischio incendio.

Un'eventualità che il quartiere, da sempre attento su quell'area ludica, vuole evitare tanto da convocare un intervento, l'ennesimo, di pulizia straordinaria. Ad intervenire all'appuntamento fissato per domenica 10 luglio saranno i Civici Pompieri Volontari che si occuperanno di sfalciare le aree a rischio mentre il gruppo Retake Terzo Municipio ripulirà giochi e intorno. 

"Questo parco esiste ed è agibile solo grazie ai cittadini che lo tengono pulito e fruibile. Ora ha bisogno di un bel taglio estivo per prevenire il rischio incendio" - scrivono da Retake chiamando a raccolta i volontari. "Faremo barba e capelli al Parco" - assicurano ricordando come per la riuscita dell'iniziativa serviranno guanti, raschietto e spugnette, oltre a tanto impegno.

Lo stesso che i volontari del Municipio III, tra istituzioni e cura del Verde e in stallo, stanno mettendo da Serpentara al cuore del Montesacro per riprendersi angoli preziosi dei loro quartieri. 


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Barba e capelli" al Parco Jonio: volontari contro il rischio incendi

RomaToday è in caricamento