MontesacroToday

Municipio III in diretta streaming, esulta il M5s. Il Pd puntualizza: "Nostra eredità"

Da ieri le sedute del parlamentino di Montesacro sulla piattaforma Unidata. Bonelli: "Dirette vanno riempite di contenuti", Moretti: "Servizio grazie a M5s", Di Giamberardino: "5s contraddittorio, in Commissione nega riprese"

Ieri a Piazza Sempione prima assoluta per la diretta streaming del Consiglio Municipale: un traguardo fortemente voluto dalla maggioranza grillina e dall'assessore alla Partecipazione e Trasparenza del Municipio III, Simone Proietti, che già nel settembre scorso aveva promosso un bando per streaming e on demand a costo zero.

Una procedura di recente ritirata in favore di quella del Dipartimento Risorse Tecnologiche con la diretta del parlamentino di Piazza Sempione, permessa grazie alla tecnologia da 3500 euro acquistata direttamente da Roma Capitale, andata sulla piattaforma di Unidata. 

Uno streaming che a Montesacro arriva con la Giunta Cinque Stelle, con il Pd che però ne rivendica la paternità. "Al via lo streaming anche in III Municipio, uno dei tanti successi del centrosinistra lasciati in eredità al Movimento Cinque Stelle. Nonostante sostengano di aver ereditato solo macerie anche oggi abbiamo la conferma dei risultati frutto del lavoro della Giunta Marino e del minisindaco 
Marchionne, che alla scadenza dei due anni di sperimentazione iniziata nel 2015 e fortemente voluta dall'allora sindaco, garantisce oggi l'avvio dello streaming anche a piazza Sempione. Una vittoria della trasparenza purtroppo arrivata senza poterne tributare i giusti meriti ai protagonisti"
- ha detto il consigliere Dem, Yuri Bugli, ribadendo quanto scritto nella in una nota anche nel suo intervento in Aula. 

E ieri nel corso della seduta del parlamentino tanti sono stati commenti alla positiva novità sbarcata in quel di Piazza Sempione. A ringraziare tutti coloro che hanno concorso all'arrivo dello streaming nel parlamentino di Montesacro il presidente del Consiglio Mario Novelli che ha pure sottolineato ai colleghi come la diretta "sarà uno stimolo per tutti i consiglieri e mostrerà senza filtri il volto dell'Aula". 

Una linea condivisa anche dal capogruppo di FdI, Vincenzo Di Giamberardino: "Lo streaming potrà dare più efficienza al nostro lavoro, più concretezza e realtà a quanto noi svolgiamo in quest'Aula. Attività che sarà valorizzata agli occhi dei cittadini. tenevo però a sottolineare che - ha detto il capogruppo - tante volte in Commissione il M5s ha negato le riprese: proclami e concetti spesso dunque si sono rivelati contraddittori". 

"Questo dello streaming è un impegno che il M5s si è preso ed è riuscito a mantenere, è un dato di fatto e va riconosciuto. Non possiamo però evitare di dire che questo streaming va riempito di contenuti: i cittadini si aspettano che da quest'Aula escano cose sostanziose. Lo streaming - ha fatto notare Bonelli - accentuerà anche imprecisioni e impreparazione. Dobbiamo dimostrare ai cittadini che questo Cnsiglio serve a qualcosa". Il monito del capogruppo della Lista Marchini ai colleghi è stato quello di mettersi a lavoro "si produca e si diano risposte con atti che abbiano seguito fattivo e concreto". 

"Siamo orgogliosi che sia stato il Movimento a portare questo cambiamento a Piazza Sempione, la speranza è quella che presto il servizio possa essere attivato anche nelle Commissioni" - l'auspicio di Massimo Moretti, consigliere pentastellato in Municipio III dal 2013. "Speriamo che la diretta arrivi presto anche per il Question Time, dove non vi presentate e non rispondete mai" - ha detto fuori dai microfoni qualcuno dagli scranni delle opposizioni rivolgendosi alla Giunta. 

Da ieri dunque anche Piazza Sempione, dopo innumerevoli sforzi, può vantare lo streaming: i cittadini da dispositivi fissi e mobili potranno così vedere quanto accade e cosa si decide durante le sedute del Consiglio del Municipio III. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

Torna su
RomaToday è in caricamento