MontesacroToday

Municipio III, assemblea su rifiuti e TMB: "Negata sala, da grillini porta in faccia". M5s: "Balla spaziale"

La denuncia della Federazione del Sociale USB: "Sala di Piazza Sempione negata a cittadini e lavoratori". La replica della presidenza del Consiglio del Montesacro: "Solo falsità, valuteremo se agire per vie legali"

Erano arrivati a Piazza Sempione baldanzosi, muniti di bandiere e documenti, per discutere, all'interno della Sala Consiglio del Municipio III, della sempre più scottante questione rifiuti della Capitale. Inaspettatamente però, il portone della sede istituzionale del Montesacro si è chiuso non permettendo a cittadini, Comitati ed esponenti della Federazione del Sociale USB di entrare nella Sala consiliare e tenere l'assemblea programmata da giorni. L'incontro si è poi tenuto in via sommaria nel piazzale antistante non senza polemiche. 

"Emergenza rifiuti a Roma , negata la sala del Municipio III a comitati di cittadini e lavoratori AMA. La giunta pentastellata chiude le porte in faccia a cittadini e lavoratori. Alla faccia della partecipazione democratica" - ha denunciato la Federazione del Sociale USB. 

Secondo la versione dell'organizzazione l'autorizzazione per usufruire dall'Aula sarebbe stata richiesta due settimane prima: "Inoltrata la richiesta da Piazza Sempione ci è stato chiesto di fornire un ventaglio di date utili e per il 28 ci è stata data la disponibilità. Solo due giorni prima dell'iniziativa, con un fax, il Municipio III ci informava che l'Aula sarebbe stata occupata dai lavori del Consiglio. Ma non era così: la Sala quando siamo arrivati era vuota e inutilizzata" - ha spiegato uno degli organizzatori dell'incontro in un video girato live a Piazza Sempione.

"La Sala Consiglio del Municipio III non è stata concessa a un momento di partecipazione democratica al quale erano state invitate anche le istituzioni di prossimità". Raccolta dei rifiuti e le condizioni del TMB Ama Salario tra gli argomenti all'ordine del giorno dell'assemblea. "Evidentemente - incalzano dalla Federazione del Sociale USB - la voce dei residenti e dei lavoratori è scomoda. Si preferisce non ascoltare la verità". 

Una ricostruzione che proprio non è andata giù ai grillini del Montesacro ed in particolare al Presidente del Consiglio del Municipio III, Mario Novelli, che a RomaToday ha dato la sua versione dei fatti. "La loro è una vera e propria balla spaziale tanto che sto valutando se agire per vie legali e denunciare qualcuno per diffamazione", precisa l'esponente del M5s del Terzo.

"L'Aula consiliare del Municipio III è aperta e a disposizione di tutti: tant'è che sono stati ospitati decine di incontri di natura diversa. Peccato che questi signori, che non conosciamo e non si sono presentati, non abbiano nemmeno aspettato di avere la necessaria autorizzazione prima di diramare gli inviti per l'iniziativa: l'autorizzazione - sottolinea Novelli - non è stata nè data, nè negata, non c'è stato il tempo materiale di rispondere. Si rendano conto di aver sbagliato. Quel che più dà fastidio è il sistema e la prepotenza di persone che stanno mettendo in giro falsità".  

Insomma tra Federazione del Sociale USB e Municipio III è scontro aperto. In base a quanto appreso, Piazza Sempione non avrebbe in effetti risposto a nessuna delle due richieste inoltrate dai promotori dell'iniziativa.

Una precisa volontà politica secondo gli organizzatori che rincarano la dose: "Mentre nei primi sei mesi c'erano degli spiragli di dialogo adesso si evita il confronto con lavoratori e cittadini. Purtoppo - aggiunge Giovanni della Federazione - oggi parlare di rifiuti e pure della situazione del TMB Salario è scomodo". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

Torna su
RomaToday è in caricamento