MontesacroToday

Montesacro, è stretta sulla movida: “Limiti, sicurezza e ordinanza anti alcool”

Il Consiglio di Piazza Sempione ha approvato una delibera di iniziativa popolare: presidio delle forze dell'ordine e utilizzo limitato della pinetina di via Monte Serrone

Presidio permanente in orario serale notturno delle forze dell’ordine e della Polizia Locale, estensione – qualora venisse riproposta dal Campidoglio – dell’ordinanza anti alcool e utilizzo limitato della pinetina di via Monte Serrone: questi a grandi linee i contenuti dell’ordine del giorno approvato dal Consiglio del Municipio III nella seduta di ieri.
 

Un documento scaturito dalla volontà dei residenti di Montesacro e Città Giardino, zone ormai divenute fulcro della movida romana e dunque esposte anche agli aspetti negativi della vita notturna quali schiamazzi, abuso di alcool, consumo di droghe, spaccio e qualche rissa.
 

“Mille e duecento le firme raccolte in una settimana per chiedere maggiore sicurezza e controllo della movida” – hanno sottolineato Riccardo Corbucci, presidente del Consiglio del III Municipio e Marzia Maccaroni, presidente della commissione scuola, che già in estate avevano segnalato la necessità di porre un freno alla vita notturna del quartiere.
 

L’Aula di Piazza Sempione ha poi imposto alcuni paletti all’utilizzo della pinetina di via Monte Serrone: limitare - dall'alba al tramonto e per un massimo di due eventi giornalieri al mese - la sua adozione, consentire esclusivamente attività compatibili con la vocazione di area protetta del parco escludendo emissioni sonore durante la sera e la notte, oltre al diniego totale di vendita di bevande alcoliche e superalcoliche.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Compromesso dunque tra Municipio e residenti che delle problematiche legate alla ‘mala movida’ avevano parlato anche al Sindaco Marino in visita al PD di Montesacro: chissà dunque se l’approvazione di questo documento, voluto e sottoscritto dai cittadini, farà finalmente dormire loro sonni tranquilli. Sicuramente più sereni di quelli degli esercenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento