rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Montesacro Montesacro / Piazza Sempione, 15

Mense scolastiche Municipio III, "dietiste rifiutano controlli"

Battuta d'arresto per blitz e verifiche a sorpresa nelle refezioni del Terzo. Cascapera: "Necessaria rotazione del personale per non andare a discapito della qualità del lavoro intrapreso"

Quantità, igiene, rispetto delle normative e soprattutto qualità. Questi i punti fondamentali sul servizio delle mense scolastiche al vaglio della Commissione Scuola del Municipio III che da tempo effettua sopralluoghi a sorpresa  per verificare il tutto. 

Una modalità di lavoro consolidata che però adesso rischia una brusca battuta d'arresto: sembrerebbe infatti che le dietiste di Piazza Sempione si rifiutino di proseguire i controlli, "un fatto gravissimo - ha sottolineato il vicepresidente della Commissione Scuola, Fabrizio Cascapera - che colpisce per primi proprio i piccoli fruitori del servizio".

"Mossi dalle continue segnalazioni della cittadinanza abbiamo effettuato, settimana dopo settimana, in questi due anni dei sopralluoghi a sorpresa nelle mense dei vari plessi scolastici del nostro municipio. La bontà del lavoro fatto è testimoniata anche dalle numerose multe elevate nei confronti della ditta, che gestisce l'appalto di refezione scolastica, quando si sono riscontrate difformità rispetto alla quantità di cibo per i ragazzi o problemi amministrativi nell'acquisto delle derrate alimentari. Andare con le dietiste del III Municipio - evidenzia ancora il consigliere -  è stato fondamentale, poichè noi 'politici' non possiamo entrare nelle mense da soli, non avendo le qualifiche giuste per valutare il lavoro delle ditte e la qualità del servizio da loro svolto e non potendo comminare direttamente le eventuali sanzioni".

Dunque la scelta delle dietiste impedirebbe di continuare un lavoro prezioso e di garantire un servizio adeguato, "che di fatto significa tutelare la salute dei piccoli fruitori delle mense scolastiche". 

Unità d'intenti tra politica e amministrazione quanto auspicato da Cascapera che ora chiede che nella rotazione in corso negli uffici del Terzo possano rientrare anche le dietiste "per far si che la troppa assidua e duratura conoscenza dei vari soggetti, non rischi di portare discapito alla qualità del lavoro svolto".

"Sia chiaro che non intendiamo fermarci qui e che - ha concluso il consigliere -  intraprenderemo tutte le strade possibili per consentire alla commissione scuola di continuare nell'azione di controllo delle mense scolastiche. Sia chiaro a tutti che i diritti dei bambini non possono essere toccati e che su questa faccenda non ci saranno divisioni di sorta su cui poter giocare".
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mense scolastiche Municipio III, "dietiste rifiutano controlli"

RomaToday è in caricamento