Lunedì, 20 Settembre 2021
Serpentara-Fidene Fidene / Largo Fausta Labia

TMB Salario: Montanari tenta di placare la protesta, ma il quartiere è già in subbuglio

L'assessora a Fidene, Comitati sul piede di guerra

Un'estate passata da barricati in casa, l'ennesima in ostaggio dei miasmi provenienti dal TMB Ama Salario: così gli abitanti di Fidene e Villa Spada, che di quei miglioramenti promessi non hanno avuto la minima percezione, hanno scelto di riprendere la strada della battaglia. 

TMB Salario: si infiamma la protesta dei Comitati

Non più sit in e pacifici cortei: "Il prossimo sarà un blitz a sorpresa". Una protesta fragorosa, con gesti eclatanti: avevano annunciato i Comitati. "Pronti ad incatenarci" - aveva promesso qualcuno.

Un gesto estremo per accendere ancor di più i riflettori sul disagio che vive il quadrante di Fidene e Villa Spada e arrivare così alla soluzione di un problema nato e mai risolto dal 2011. 

Blocchi stradali e caos, probabilmente sulla via Salaria: proprio di fronte all'impianto. Una paralisi del traffico inammissibile, una contestazione per chi dell'ambiente ne ha fatto un cavallo di battaglia, addirittura una "stella", da mettere a tacere. 

TMB Salario: l'incontro con l'assessora Montanari

Da qui l'arrivo dell'assessora alla Sostenibilità Ambientale di Roma Capitale, Pinuccia Montanari, in quel di Fidene. L'incontro, annunciato dal Municipio III, si terrà mercoledì 20 settembre nel parco di Largo Labia alle ore 16.30. "L'Assessora Montanari, la dirigenza AMA, il presidente della Commissione Ambiente Daniele Diaco aggiorneranno i cittadini e risponderanno alle domande relative al futuro dell'impianto sulla Salaria e all'andamento del Piano gestione materiali post consumo" - si legge sulla convocazione. 

Montanari a Fidene: quartiere in rivolta

Ma nel quartiere è già rivolta. Gridano alla presa in giro i residenti di Fidene e Villa Spada indispettiti per un incontro sul problema più grande del territorio convocato in un parco, in un orario in cui saranno davvero pochi coloro che riusciranno a partecipare. 

Ammesso che vi sia la volontà di incontrare il Campidoglio. "Sarebbe da non andare nessuno e lasciarli come fessi. Tanto le chiacchiere saranno le solite, balbettanti e senza guardare in faccia nessuno" - scrive una residente invitando tutti a disertare l'incontro. Proprio come accaduto in segno di protesta nell'aprile scorso: allora i Comitati, stizziti per il mancato invito al sopralluogo nel TMB, non si presentarono

Miasmi dal TMB Salario: la protesta non si ferma

Mercoledì sarà un'altra storia. Per qualcuno già "l'ennesima farsa": un'assemblea indetta esclusivamente per tentare di placare gli animi. Tentativo che ad oggi sembra vano: più che acqua, benzina sul fuoco.

A Villa Spada e Fidene il dado è tratto, la protesta va avanti: "Quell'impianto deve chiudere subito".  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

TMB Salario: Montanari tenta di placare la protesta, ma il quartiere è già in subbuglio

RomaToday è in caricamento