MontesacroToday

Serpentara, nel parco "spuntano" strada e parcheggio: indagini su abusi di via Maldacea

Sui lavori "senza alcuna autorizzazione" in zona Parco delle Magnolie ancora verifiche. L'assessore D'Orazio: "Parte pubblica dovrà essere ripristinata, pagherà l'esecutore"

Era metà marzo quando l'arrivo di ruspe e operai ha insospettito i residenti di Serpentara che, nel giro di poche ore, hanno visto una parte del Parco delle Magnolie spianata per lasciar posto a posti auto e viale utili all'apertura imminente di un supermercato della zona. 

Lavori del tutto abusivi. Secondo le ricostruzione dell'Ufficio Tecnico, con i verbali di Commissione e di Consiglio a riportarlo, gli esecutori non avevano alcuna autorizzazione per procedere in quel modo: nè sulla parte privata, nè tantomeno su quella porzione di parco sottratta alla cittadinanza.

Eppure li, in via Maldacea, sono arrivati brecciolino e 17 pozzetti, oltre alla recisione di radici che potrebbe aver minato la stabilità di alcune alberature. Insomma un bel danno per tutto il quartiere e una questione che ha infiammato il dibattito di Piazza Sempione con le opposizioni ad accusare l'amministrazione di non aver controllato a dovere il territorio e la maggioranza a difendersi sottolineando di aver ordinato i controlli e fatto il possibile per stroncare sul nascere quell'intervento ai tempi più che dubbio. 

"L'area che da qualche settimana è interessata da lavori per i quali non risultano esser stati richiesti permessi è stata dissequestrata (il 5 aprile ndr) dall'autorità giudiziaria. L'area stradale interessata dai lavori è un area privata di proprietà dell'esecutore dei lavori. La parte relativa al parco è invece pubblica e dovrà essere ripristinata con le modalità e nei tempi che verranno stabiliti dal magistrato" - ha scritto l'assessore all'Urbanistica del Municipio III, Domenico D'Orazio, sottolineando come i lavori siano "oggetto di indagine". 

"Tutti gli organi preposti - ha assicurato l'esponente della Giunta Capoccioni  - ossia Vigili, Uffici Tecnici e Assessore ai LLPP lavorano per ripristinare la legalità i cui costi saranno, ovviamente, a carico dell'esecutore dei lavori".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto gli abusi di via Maldacea a breve arriveranno anche nella Commissione Trasparenza del Comune affinchè si faccia luce su un abuso che ha scosso il quartiere e squarciato una parte del parco di Serpentara. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

  • Centro commerciale Maximo, salta l'inaugurazione: le insegne sono coperte e sull'apertura cala il silenzio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento