Serpentara-Fidene Via Gualtiero Castellini

Al Nuovo Salario "storte e inciampi": tappeto di foglie rende impraticabile il marciapiede

Una residente ha segnalato le condizioni disastrose di via La Pira e via Gualtiero: "Con l'umidità fogliame mai spazzato diventa poltiglia scivolosa"

Foglie secche su tutto il marciapiede e lungo la via, nessun centimetro di asfalto visibile con disagi evidenti soprattutto per i pedoni. Così si presentano via La Pira e via Gualtiero, al Nuovo Salario dove in terrà c'è un vero e proprio tappeto di foglie: risultato dell'autunno e conseguenza di uno spazzamento inesistente. 

A denunciare le condizioni delle due strade una residente: "Questi sono i marciapiedi di via La Pira e via Gualterio, assolutamente impraticabili: qui la spazzatura delle foglie non c'è mai stata" - scrive la donna segnalando la questione sulla bacheca dell'Assessore all'Ambiente del Municipio III, Domenico D'Orazio, sottolineando pure come la grande presenza di fogliame impedisca di distinguere il dislivello tra marciapiede e strada. Così li storte, cadute e inciampi non sono rare. 

"La sera poi con l'umidità - prosegue la signora - diventano una poltiglia scivolosa, si rischia qualche incidente più grave". Da qui la richiesta al Municipio di intervenire per tutelare l'incolumità dei passanti. 

"Vediamo come organizzare un intervento con la disciplina di traffico aperta" - la replica dell'Assessore che adesso sull'agenda dello spazzamento meccanizzato dovrà porre pure via La Pira e via Gualtiero. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Nuovo Salario "storte e inciampi": tappeto di foglie rende impraticabile il marciapiede

RomaToday è in caricamento