rotate-mobile
Serpentara-Fidene Fidene / Via Don Giustino Maria Russolillo

Fidene, incendio alla scuola Nobel: una mozione per chiedere risorse e condannare il gesto

Il documento presentato dai capigruppo di Civica Marino, PD e SeL: "Riparare il prima possibile i danni subiti e assicurare i colpevoli alla giustizia"

Le fiamme, probabilmente di origine dolosa, nella notte tra domenica e lunedì: videoteca, biblioteca e un’intera aula distrutte. Libri, dvd, una lavagna elettronica e materiale didattico vario carbonizzati così come gli infissi completamente deformati.


Danni ingenti alla scuola media Nobel di Fidene, dove solo il tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco ha scongiurato effetti ben peggiori limitando le conseguenze del rogo ad una sola parte dell’edificio.


Tuttavia sono molte le spese da sostenere affinchè alla ripresa del nuovo anno scolastico docenti, alunni e personale possano godere di una struttura rimessa a nuovo, funzionale e sicura.


Per questo i capigruppo Gianluca Colletta della Civica Marino, Cesare Lucidi di SeL e Mario Bureca del PD hanno presentato una mozione per condannare “il vile gesto dei piromani, auspicando che vengano identificati al più presto e consegnati alla giustizia” e per impegnare il Presidente del Municipio a chiedere al Sindaco di Roma e agli organi competenti le necessarie risorse per riparare il prima possibile i danni subiti dalla scuola assicurare l’apertura di tutta la struttura a settembre prossimo. Il documento sarà discusso nel Consiglio di domani il cui appello per l’apertura della seduta sarà alle 13.30

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fidene, incendio alla scuola Nobel: una mozione per chiedere risorse e condannare il gesto

RomaToday è in caricamento