MontesacroToday

I giardini di Largo Labia tornano ai cittadini: seconda inaugurazione in due anni

Venerdì 15 settembre riapre la porta del Parco delle Sabine

Serpentara e Fidene ritrovano i giardini di Largo Labia: una delle "porte" del Parco delle Sabine inaugurata nel luglio del 2015 ma sin da subito caduta sotto i colpi dell'incuria e del vandalismo. 

A Largo Labia vandalismo e incuria

Prima il raid di writers e ladruncoli con installazioni ludiche sparite e le sedute bianche trasformate in degradate tele per "artisti" improvvisati alle prese con dediche e tag da bomboletta spray. Poi l'inesorabile declino con il punto ristoro mai affidato e di conseguenza una manutenzione dell'area circostante mai avvenuta. Risultato: giardini di Largo Labia ridotti in pattumiera e poi chiusi sotto lo sguardo inerme di alcuni infaticabili volontari

L'iter di acquisizione dei giardini di Largo Labia

A riprendere in mano la questione il Municipio III a guida Cinque Stelle che ha avviato l'iter di acquisizione dell'area verde. Negli scorsi mesi sopralluoghi e collaudi fino alla conclusione dell'articolato percorso: i giardini di Largo Labia sono così pronti per essere riaperti. Inaugurati per la seconda volta in due anni. 

L'entusiasmo dei Cinque Stelle per Largo Labia

"Questo risultato importante raggiunto dalla Giunta arriva dopo un lavoro accurato in fase di pre collaudo e collaudo affinché tutto fosse conforme al progetto collegato al PRU Fidene Val Melaina" - hanno detto entusiasti dal M5s del Municipio III. 

Esulta anche Fratelli d'Italia: "Tutelare patrimonio verde"

L'appuntamento è per il 15 settembre alle ore 18. "Sarà una grande giornata di vittoria dopo anni di stallo, giornata da ricordare nel nostro quartiere come quella della realizzazione del Centro Sociale Anziani Santa Felicita, stiamo costruendo la storia" - ha commentato il capogruppo di FdI a Piazza Sempione, Vincenzo di Giamberardino invitando tutto il quartiere a vigilare e curare il patrimonio verde. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento