rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Montesacro Tufello / Via Capraia, 64

Municipio III: Festa dell’Albero, dei diritti e della Legalità

Tre giorni dedicati alla cultura dell'accoglienza e dell'integrazione con Legambiente, Libera e Unicef

Nel Municipio III arriva la “Festa dell’Albero, dei diritti e della Legalità”, tre giorni dedicati alla cultura dell’accoglienza e dell’integrazione con Legambiente, Libera e  la collaborazione dell’Unicef.


La manifestazione si aprirà questa mattina con la piantumazione del primo albero, dei tre previsti, nell’area verde tra via Monte Massico e via Capraia.


Nell’occasione interverranno per parlare agli studenti Serena Carpentieri, responsabile nazionale delle campagne di Legambiente; Valentina Romoli, vicepresidente di Legambiente Lazio; Enrico Fontana, coordinatore nazionale di Libera; Andrea Iacomini, portavoce Unicef Italia e Paolo Marchionne, Presidente del Municipio III.


Domani un altro albero sarà piantato presso la Scuola Majorana di Piazza Minucciano, mentre giovedì sarà il turno della Scuola Elementare Cinquina in via Serassi.


“Ogni albero che pianteremo sarà dedicato ai diritti dei migranti, al diritto di costruire una vita migliore. L’albero è il simbolo della natura che per primo ci parla di radicamento, vita e appartenenza al territorio. Mettere a dimora un nuovo albero è un gesto concreto di vita e di speranza. Dedichiamo la Festa dell’Albero a tutte le bambine e i bambini nati in Italia da genitori stranieri perché purtroppo nascere figli di genitori stranieri nel nostro Paese non significa ancora esserne cittadini” – hanno voluto sottolineare il Presidente del Municipio III, Paolo Marchionne; l’Assessore municipale all’Ambiente, Gianna Le Donne e quello alla Scuola, Pierluigi Sernaglia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Municipio III: Festa dell’Albero, dei diritti e della Legalità

RomaToday è in caricamento