MontesacroToday

Montesacro: accoltellato un 19enne davanti all’Horus

Gli attivisti del centro sociale parlano di aggressione fascista e annunciano “una campagna di controinformazione itinerante, che denunci ai quartieri la legittimità concessa a chi accoltella e uccide”

Piazza Sempione, ore 1.30 della notte tra sabato e domenica scorsa. Un ragazzo di 19 anni insieme con i suoi amici si trova all’esterno del centro sociale Horus per festeggiare un compleanno. All’improvviso due persone sulla trentina lo avvicinano e lo colpiscono a freddo con una coltellata alla coscia.

A raccontare l’accaduto sono gli attivisti del centro sociale Horus, che parlano senza mezzi termini di aggressione fascista. “Sempre sabato”, raccontano i ragazzi, “sono apparse svastiche sui muri di una casa occupata in via Volontà alla cui occupazione abbiamo partecipato anche noi dell’Horus”.

La rabbia degli attivisti del centro sociale è tanta. “Da mesi sentiamo decantare, a tutti i mezzi di diffusione, di un famigerato pacchetto sicurezza. Un pacchetto che, ci dicono, è stato pensato apposta per aumentare la "sicurezza" dei cittadini, militarizzando le strade e le piazze, conferendo ai sindaci poteri da dittatori-sceriffo, giocando con le vite di migliaia di migranti e condannandoli a morte certa pur di affermare a un livello più alto il controllo sui corpi dei nuovi sudditi/cittadini dell'Impero”.

Già pronte una serie di iniziative volte a reagire all’ondata di violenza. “Siamo sicuri che, insieme a tutte e tutti i/le cittadini/e stanchi dei deliri securitari della classe politica di questa città, lanceremo, da qui a capodanno, una campagna di controinformazione itinerante, che denunci ai quartieri la legittimità concessa a chi accoltella e uccide accompagnata da attività di decorourbano autogestito. Un percorso che parla e guarda al 17-18 gennaio, quando in parlamento verrà approvato il pacchetto (in)sicurezza, e noi saremo per le strade e le piazze a riprenderci ciò che ci spetta”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento