Montesacro

Elezioni Municipio III, Caudo passa per le primarie: si spacca il Pd

L'area zingarettiana sosterrà l'urbanista ex assessore di Marino e non la segretaria renziana del Pd in III, Paola Ilari

Giovanni Caudo, ex assessore della Giunta Marino, passerà per le primarie del centrosinistra volte a scegliere il candidato presidente in Municipio III. 

Giovanni Caudo alle primarie del centrosinistra

A sciogliere nodi e dubbi lo stesso urbanista attraverso un post Facebook. "CaudoAlTerzo è il nome del comitato con cui parte la campagna per la Presidenza del Terzo Municipio. Tra qualche ora vi comunicherò la mail dove poter inviare le vostre adesioni per tutti quelli che vogliono portare il loro sassolino. Confido nella vostra forza, ma il web non è la realtà è solo una parte, ora serve scendere per strada e mettersi in cammino. Intanto ci sono le primarie, si vota il 28, facciamone una festa di popolo. Riprendiamoci la città. Buon percorso a tutti noi".

Una candidatura che divide

Una discesa in campo, la sua, arrivata dopo un appello sottoscritto da alcuni intellettuali di spicco e politici della città: una candidatura che piace all'ala più a sinistra del Pd e ai Dem dell'area zingarettiana pronti a lanciare la sfida interna alla candidata renziana, Paola Ilari, già segretaria del partito in III. 

Caudo spacca il Pd romano: così Montesacro rottama il renzismo e va oltre Zingaretti

Caudo unisce così coloro che guardano a sinistra, a quel modello Zingaretti vincente in Regione, e divide il Partito Democratico: gli esponenti zingarettiani, a Montesacro forti in termini di voti e consensi, non sosterranno la loro segretaria lavorando invece per una vittoria alle primarie dell'ex assessore capitolino. 

"Per non riconsegnare il Terzo Municipio al M5S guidato dalla fallimentare e sfiduciata giunta di Roberta Capoccioni sosterrò con forza e passione Giovanni Caudo alle primarie del 28 aprile. Partiamo dal nostro territorio per guardare al futuro di Roma" - conferma l'ex minisindaco Paolo Marchionne in un tweet. 

Le primarie del centrosinistra il 28 aprile

Alla sfida tutta interna alla coalizione mancano appena dieci giorni: in Municipio III, così come in VIII, le primarie si terranno il 28 aprile. Dalle urne uscirà il nome del candidato presidente della coalizione ma anche un'indicazione precisa alla sinistra romana e a quella parte del Pd che hanno scelto il territorio di Montesacro per lanciare un nuovo "laboratorio politico". 

Una prova concreta per capire chi riuscirà a risalire la china: un esperimento che sicuramente segnerà, in un modo o nell'altro, il futuro del Partito Democratico romano.  


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Municipio III, Caudo passa per le primarie: si spacca il Pd
RomaToday è in caricamento