MontesacroToday

Ecobaratto a Montesacro, tutti per le 4R: "Riduzione, riutilizzo, riciclo e recupero"

Successo per l'iniziativa promossa dal Comitato Città Giardino-Cimone e Colettivo "Attivamontesacro": tanti i cittadini in Piazza Sempione per lo scambio di oggetti senza l'uso del denaro

Grande entusiasmo questa mattina a Piazza Sempione dove il Comitato di Quartiere “Città Giardino – Cimone” e il Collettivo “Attivamintesacro”, con il patrocinio del Municipio III,  hanno organizzato l’Ecobaratto: un’iniziativa senza scopo di lucro che ha permesso ai cittadini di scambiarsi oggetti senza l’uso di denaro.


Gremito il piazzale antistante la sede istituzionale ornato per l’occasione dagli striscioni e da un dipinto fatto da alcuni ragazzi disabili con l’uso di cartoni, rigorosamente recuperati e riciclati: gazebo, banchetti, punti informativi, spazi dedicati ai bambini ma soprattutto tante persone che – approfittando anche della bella mattinata di sole - non hanno voluto perdere l’occasione per partecipare all’evento.


Ferree le regole da osservare per la piena e corretta riuscita del tutto: niente uso di denaro; partecipazione aperta solo ai cittadini e alle associazioni senza scopo di lucro (quindi niente aziende, esercizi commerciali e tutti coloro che hanno una partita iva); divieto di scambiare alimenti, bevande e animali.


“Insieme agli amici dello storico Comitato di Città Giardino abbiamo ragionato su quale iniziativa mettere in campo per conoscerci e sensibilizzare i cittadini affinchè il compito di ognuno sia essere corretti per primi per poi poter reclamare rispetto e correttezza dalle istituzioni” – ha spiegato Pino Corna del Collettivo “Attivamontesacro” esprimendo soddisfazione per la riuscita dell’evento.


“E’ stata una giornata di festa, nella quale, grazie alla sana collaborazione tra cittadinanza attiva e amministrazione municipale, sono state rilanciate le parole d’ordine del ciclo dei rifiuti virtuoso seguendo la regola delle quattro R: Riduzione, Riutilizzo, Riciclo e Recupero” – ha commentato a margine Sinistra, Ecologia e Libertà del Terzo.


Dal Presidente del Municipio, Paolo Marchionne, e dall’Assessore all’Ambiante, Gianna Le Donne, un ringraziamento ai comitati e ai cittadini che hanno reso possibile l’evento: “La partecipazione attiva dei cittadini può solo aiutare l’amministrazione municipale su temi critici come quello del ciclo dei rifiuti. Ognuno di noi può e deve fare il suo; partire innanzitutto dalla riduzione dei rifiuti messi in circolazione e dal loro riutilizzo prima ancora che vengano conferiti nei cassonetti è la ricetta migliore per contribuire ad una gestione corretta del ciclo dei rifiuti ed è anche la risposta all’inciviltà di chi continua in modo indiscriminato a deturpare il nostro territorio. Ridurre e riutilizzare gli oggetti prima che diventino rifiuto – hanno concluso - è il messaggio che questa giornata vuole trasmettere agli adulti ma soprattutto ai bambini”.


A questa prima iniziativa del Collettivo e del Comitato di Quartiere ne seguiranno altre: nell’aria l’idea di realizzare “Corri per la Cultura, corri per il tuo quartiere”, una maratona per far conoscere le strade del quartiere e l’Aniene, per partecipare bisognerà iscriversi portando un libro e al termine della gara se ne riceverà un altro portato dagli altri partecipanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento