rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Montesacro Montesacro / Piazza Sempione

Municipio III, convenzione con la Virgin Active: opposizioni chiedono revoca

I capigruppo di PdL, FdI e Lista Marchini criticano duramente l'operato della Giunta: "Parlano tanto di condivisione ma non c'è". Pronto atto per chiedere revoca del provvediamento

Quella convenzione di Piazza Sempione con la palestra Virgin Active Talenti, colosso del fitness, proprio non va giù alle opposizioni e - secondo quanto riportato dai capigruppo di PdL, Fratelli d’Italia e Lista Marchini - nemmeno ad alcuni esponenti della maggioranza che oggi, appresa la notizia in Commissione Scuola, Sport e Cultura, sarebbero andati su tutte le furie tant’è che hanno firmato, insieme ai loro colleghi di centrodestra e Lista Marchini, una convocazione urgente della conferenza dei capigruppo.


"Ad innescare l'ira dei consiglieri di maggioranza – hanno spiegato Bonelli, Filini e Cascapera - è stata non solo la convenzione col colosso multinazionale, che prevede tra le altre cose progetti da fare all'interno delle scuole al fine di strappare nuovi abbonamenti a discapito del circuito sportivo locale, ma anche la mancata condivisione della Giunta con Consiglio Municipale: una bandiera tanto sventolata dal Presidente Marchionne come segnale di discontinuità con il passato.

Parole, quelle di Marchionne, puntualmente smentite dai fatti della sua stessa Giunta. Stiamo predisponendo – hanno concluso i capigruppo - un atto per chiedere l'immediata revoca della convenzione con Virgin Active aprendo invece alla partecipazione delle associazioni e delle società sportive del territorio."

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Municipio III, convenzione con la Virgin Active: opposizioni chiedono revoca

RomaToday è in caricamento