MontesacroToday

Strisce blu a Conca D'Oro: una garanzia o un boomerang per il Municipio?

Fra qualche settimana saranno attive in tutto il quadrante della stazione. Pdl e Pd sono favorevoli. Quale soluzione per i commercianti della zona?

Proseguono in questi giorni i lavori per tracciare le nuove e molto discusse strisce blu nel quartiere Valli. Ad essere interessata sarà la maggior parte delle vie del quadrante intorno la stazione Conca D'Oro, delimitato da Viale Tirreno da una parte, e via dei Prati Fiscali (esclusa dal tracciato a pagamento) dall'altra.

Una decisione presa in Comune, dal Dipartimento VII, senza aver coinvolto il Municipio, in applicazione di una direttiva che prevede il tracciato delle strisce blu nei quadranti in cui sorge la metro, a tutela dei residenti, gli unici a non pagarle. Una scelta che trova comunque d'accordo Pd e Pdl. Il Presidente del IV Municipio Cristiano Bonelli ha organizzato, per il prossimo 28 Maggio, un incontro pubblico proprio per discuterne con residenti e commercianti, e studiare eventuali proposte per limitare al minimo i disagi per l'utenza del IV Municipio. "Si tratta di un strumento necessario per evitare il collasso del quartiere, a supporto del quale si aggiunge il completo riassetto della rete Tpl in tutto il IV Municipio, che favorisce i collegamenti diretti dei mezzi pubblici con la metro, con l'obiettivo di scoraggiare l'uso del mezzo privato", spiega Bonelli.

Sulla stessa linea anche il Partito Democratico. "Siamo favorevoli alle strisce blu come mezzo per evitare il sovraffollamento di autovetture provenienti da altri quartieri", dichiara il Capogruppo Pd in IV Municipio Paolo Marchionne. "Ora bisogna pensare ad una soluzione anche per i commercianti della zona. Fra le ipotesi pensate, considerare di adibire il futuro parcheggio interrato, di circa 200 posti, ai soli commercianti. Nel frattempo stiamo lavorando ad un progetto di piste ciclopedonali che a breve presenteremo in Municipio, per garantire un collegamento ad esempio da Talenti e da Piazza Sempione", conclude poi Marchionne.
 
L'assessore Aurigemma ha annunciato l'imminente apertura della stazione, fissata per il 2-3 Giugno. Qualcuno pensa, più realisticamente, si parli di qualche settimana più tardi. Fra poco, quindi, contestualmente all'apertura della stazione e all'entrata in funzione della nuova rete di trasporto pubblico, le strisce blu saranno attive in tutto il quadrante.  Una garanzia per i residenti, ma cosa faranno i commercianti? E soprattutto, quale soluzione sarà possibile trovare per loro in così poco tempo?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento