MontesacroToday

Stazioni metro B1, LETTORI: "Pareti senza intonaco dopo soli quattro mesi?"

Scale mobili spesso in manutenzione, intonaco venuto via da alcune pareti in corrispondenza dei binari: ecco la situazione a Conca D'Oro e alla fermata Libia, segnalata da un utente

Crepe, intonaco rovinato, oppure venuto via quasi del tutto: un occhio attento si accorge facilmente della situazione, dando uno sguardo alle pareti in corrispondenza dei binari. Una situazione già segnalata, in realtà, dopo pochi giorni dall'apertura, e oggi ancor più evidente. 

"Ci aspettavamo di trovare i muri di queste nuove stazioni imbrattati di murales e scritte nel giro di pochissimo tempo", commenta un residente di Conca D'Oro, che quotidianamente usufruisce del servizio. "Invece di atti vandalici fortunatamente ancora nemmeno l'ombra. In compenso continuano a venir via pezzi di intonaco".

2012-09-26 12.09.02-2"Le pareti rovinate si vedono alla stazione Conca D'Oro e anche alla fermata Libia. Sembra incredibile che una struttura che, in teoria, dovrebbe essere costruita secondo progetti moderni e con ottimi materiali, presenti già problemi di questo tipo. E vogliamo parlare delle scale mobili? Sono nuove, eppure stanno continuamente in manutenzione..ma quanto ci costa questa manutenzione?", conclude infine il residente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus, a Roma 1362 nuovi casi. Nel Lazio 59 morti nelle ultime 24 ore: mai così tanti da inizio pandemia

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento