Conca d'oro Via Conca d'Oro

Parco delle Valli, prosegue la bonifica della Riserva Naturale

Via altre 210 tonnellate di rifiuti, installata recinzione per fermare l'entrata dei mezzi e lo sversamento illegale di materiali

Non si ferma la lotta del Municipio III nei confronti dei reati ambientali all’interno della Riserva Naturale Valle dell’Aniene. In questi giorni il coordinamento voluto da Piazza Sempione - con Ama grandi bonifiche, Pics, Roma Natura, Nae, RFI e ACEA ATO 2 – ha svolto gli interventi conclusivi di bonifica e riqualificazione nel Parco delle Valli ed in particolare nella fascia di riserva nei pressi dell'impianto Acea e della linea ferroviaria.


Operazioni iniziate già nel luglio scorso che, oltre a bonifica e messa in  sicurezza, hanno permesso di rimuovere dall’area di pregio 300 tonnellate di rifiuti.


Altre 210 sono state portate via nell’ultima settimana: “Circa 160 tonnellate di rifiuti inerti e 50 tonnellate di rifiuti vari scaricati impropriamente da criminali che continuano a causare reati ambientali sul territorio” – hanno fatto sapere il Presidente del Municipio III, Paolo Marchionne e  Gianna Le Donne, vicepresidente con delega alle Politiche Ambientali.


Per prevenire il ripetersi di analoghe situazioni è stata inoltre installata una cancellata con annessa recinzione per scongiurare l’accesso a mezzi che periodicamente e illegalmente sversavano materiale prevalentemente edile in quella zona di alto pregio naturalistico.

“Il Parco delle Valli è un tesoro immenso per questo quartiere va difeso dalle istituzioni e dai cittadini che lo vivono” – hanno concluso il minisindaco e la sua vice assicurando che gli interventi proseguiranno affinchè anche le zone bonificate possano essere fruite quanto più possibile da tutta la comunità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco delle Valli, prosegue la bonifica della Riserva Naturale

RomaToday è in caricamento