MontesacroToday

Roghi e colonne di fumo a Stazione Nomentana, "nubi tossiche a 30 metri da scuola"

Risveglio in una densa coltre di fumo per il quartiere Sacco Pastore-Espero vicino agli insediamenti abusivi lungo la ferrovia. Bonelli: "Prepariamo assemblea, esigiamo risposte concrete da Municipio e Prefetto"

foto: C. Bonelli

Una densa coltre di fumo questa mattina ha invaso il quartiere di Sacco Pastore, una nube maleodorante e probabilmente tossica proveniente da alcuni insediamenti abusivi che sorgono ancora - nonostante alcune operazioni di sgombero e bonifica - nelle vicinanze di Stazione Nomentana. Qui, lungo i binari della ferrovia, alcuni indigenti dormono su giacigli di fortuna e in tende rimediate: una presenza nota e nemmeno troppo discreta visto che l'innalzarsi di nubi "tossiche" da queste parti non è affatto una novità.

"Questa mattina non si respirava. Sono stato contattato da alcuni residenti e sono venuto a constatare l'effettivo stato dei luoghi: una situazione inaccettabile visto che questi fumi invadono non solo le case ma anche la scuola che si trova a circa 30 metri" - ha denunciato ai microfoni di RomaToday, Cristiano Bonelli. 

Roghi tossici che sono argomento di dibattito in tutta la città con il Prefetto di Roma, Franco Gabrielli, ad ammettere una sconfitta che considera addirittura doppia: "Perchè i cittadini percepiscono che c'è gente che può fare quello che vuole impunemente e perchè questi comportamenti incidono sulla salute delle persone" - ha detto in occasione dell'incontro con i residenti del Municipio XI. 

Controlli e sorveglianza quello che si può fare in attesa che la politica riprenda il timone della Città, una politica di cui però sembrano non fidarsi del tutto gli abitanti dei quartieri intorno al Parco delle Valli e adiacenti la ferrovia, ossia vicini a quei luoghi dai quali - ormai da tempo - si sprigionano quotidianamente nuvole di fumo maleodoranti e insalubri. 

"Stiamo per organizzare un'assemblea nella quale coinvolgere direttamente la Prefettura così da costringere i ragazzotti della Giunta del Municipio III, impegnati solo nella campagna elettorale, a dare una risposta concreta al territorio" - ha detto Bonelli che, in occasione dell'incontro con il Prefetto a Piazza Sempione, ha consegnato - insieme al collega Bartolomeo - un dossier proprio su accampamenti abusivi e fumi tossici. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una sorta di mappatura e censimento completi della situazione del Municipio III ai quali però non sono seguite risposte: "Ora però - ha concluso l'ex minisindaco del Montesacro - è tempo di darne con azioni concrete e risolutive".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento