Lunedì, 17 Maggio 2021
Conca d'oro Montesacro / Piazza Conca d'Oro

Ancora fumi nauseabondi dal Parco delle Valli: “Notte di aria irrespirabile”

Una nube densa ha invaso il Valli-Conca d'Oro: "Municipio tuteli i cittadini e faccia rispettare le leggi"

Ancora una nube densa dall’odore acre nel quartiere Valli, ormai da tempo ostaggio dei fumi nauseabondi provenienti dagli accampamenti abusivi presenti nella Riserva Naturale Valle dell’Aniene: baraccopoli che sorgono lungo la ferrovia o gli argini del fiume nelle quali si continua a bruciare. Cavi per estrarre rame, materiale vario per scaldarsi o anche per cucinare.

Dopo le tante segnalazioni sui fumi nauseabondi avvertiti alle prime ore del mattino e quando cala il sole, l’ultima riguarda la notte scorsa quando – intorno alle 2.40 – il quartiere è stato investito da una vera e propria nube maleodorante.

“La nostra zona è stata completamente invasa dal fumo, l’aria era irrespirabile. Addirittura  non si vedeva a 10 metri di distanza”  – scrivono dal CdQ Le Valli chiedendo a gran voce al Municipio III di intervenire a tutela dei cittadini e per il rispetto delle leggi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora fumi nauseabondi dal Parco delle Valli: “Notte di aria irrespirabile”

RomaToday è in caricamento