rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Città Giardino Sacco Pastore / Ponte Tazio

"L'eroico bambino". A Ponte Tazio l'opera di Harry Greb che omaggia Ugo Forno

Il 5 giugno 1944 il piccolo partigiano Ugo Forno veniva ucciso dai tedeschi. Ottant'anni dopo lo street artist Harry Greb lo ricorda con un'opera comparsa nel cuore di Montesacro

“L’eroico bambino” è il titolo dell’opera dedicata a Ugo Forno e realizzata dallo street artist Harry Greb nei pressi di Ponte Tazio. L’omaggio, che ritrae il partigiano bambino sullo sfondo di Montesacro, è comparso oggi, mercoledì 5 giugno, esattamente 80 dopo il sacrificio del piccolo eroe, ucciso a soli 12 anni mentre impediva ai guastatori tedeschi di far saltare in aria un ponte ferroviario sull'Aniene. Proprio al giovanissimo partigiano è dedicata la serata “Ugo e Noi”, organizzata stasera alle 20 in piazza Sempione, con Murubutu, Ascanio Celestini e Cronache ribelli.

Le altre opere di Harry Greb

Lo street artist ha realizzato numerose opere nel territorio del municipio III, come il murale dedicato a Rino Gaetano, in via Maiella, o quello di via Capraia, che ritrae un giovanissimo Gigi Proietti, con passeri e usignoli, in una scena dello spettacolo teatrale “A me gli occhi please”. Nel centro di Roma, in via del Buon Consiglio, invece, nell’agosto del 2023 Harry Greb ha ritratto la premier Giorgia Meloni vestita da suora mentre davanti a lei figura un uomo che regge un drink e le offre una pillola. Sul poster appare la scritta “Open your Minds – Se eviti di ubriacarti…”. L'artista aveva pubblicato la sua opera sui social con l'hastag #Rispettoperledonne, in risposta alle dichiarazioni dell’ex compagno della presidente del Consiglio, Andrea Giambruno sullo stupro di Palermo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"L'eroico bambino". A Ponte Tazio l'opera di Harry Greb che omaggia Ugo Forno

RomaToday è in caricamento