MontesacroToday

Montesacro, comitati e associazioni si mobilitano: "Il sentiero ciclopedonale va salvato"

Dopo un anno prosegue la battaglia per il tracciato di via Favignana, Insieme per l'Aniene onlus: "Li racchiusi storia e battaglie del territorio"

"Salvate lo storico sentiero ciclopedonale" - è questo il grido che si leva dai comitati e dalle associazioni di Montesacro da quasi un anno impegnate nella battaglia per la salvaguardia del piccolo tracciato tra via Favignana e Piazza Monte Gemma

Una stradina limitrofa alla Riserva Naturale Valle dell'Aniene che, a causa di alcuni lavori di ristrutturazione di una palazzina di via Cimone, con annesso passaggio di automezzi, "rischia di essere snaturata". 

La salvaguardia del sentiero ciclopedonale

Il timore delle associazioni è infatti che quel lembo verde, da sempre aperto solo a ciclisti e pedoni, possa divenire una strada carrabile a tutti gli effetti: "Pare vogliano farla diventare un accesso ai garage, ma li non vogliamo auto: nemmeno per il solo transito da e verso i box" - dicono da Città Giardino ricordando i grandi sacrifici per la tutela di quell'angolo di Riserva. Anni di pulizie straordinarie, cura del verde e deterrenti contro lo sversamento selvaggio dei rifiuti. 

A Città Giardino una strada "spuntata dal nulla": verifiche su integrità Riserva e permessi

"Non stiamo combattendo per 150 metri di verde per un capriccio: in quel sentiero, nato grazie ai finanziamenti del Comune e ai campi di volontariato internazionale, è racchiusa una parte di storia di questo quartiere per la quale tante realtà del territorio si sono spese" - ha spiegato a RomaToday Beppe Taviani di Insieme per l'Aniene onlus sottolineando l'importanza del sentiero. 

"Tra Ponte Mammolo e Ponte Nomentano la stradina rappresenta una valida alternativa al percorso del GRAB lungo il fiume che d'inverno è impercorribile e pericoloso, in tanti poi la utilizzano tutti i giorni come scorciatoia a piedi visto che permette di 'tagliare' due anse, quasi 2km".

Le associazioni incalzano: "Documentazione poco chiara"

Una battaglia che associazioni e residenti stanno portando avanti con fatica: tra ricerca e reperimento di documentazioni e l'intenzione di intraprendere anche una battaglia legale, "sulle autorizzazioni concesse non escludiamo di fare ricorso" - dicono da via Favignana. 

"Gli atti degli uffici che con molta lentezza stanno emergendo evidenziano una mancanza di chiarezza nella documentazione a supporto dei lavori edilizi e della conseguente violenza al percorso ciclopedonale che - ha ribadito Insieme per l'Aniene onlus - è strutturale nella sentieristica della Riserva Naturale Valle dell'Aniene". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sentiero "che no non può diventare carrabile"

"Vogliamo che la senitieristica venga salvaguardata e ripristinato il percorso verde attualmente devastato: li sono racchiusi anni di storia, fatica e battaglie anche in prospettiva futura del nostro territorio. Se quei 150 metri diventano carrabili - ha concluso Taviani - tutto questo salta, non possiamo accettarlo". 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento