rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Montesacro Via Generale Roberto Bencivenga

Passerella sull’Aniene, progetto del Comune fuori legge: TAR annulla bando

Il progetto di Roma Metropolitane e Roma Capitale prevedeva per il ponte ciclopedonale una pendenza longitudinale superiore a quella massima consentita dalla legge: tutto da rifare

Tutto da rifare per il Ponte Ciclopedonale sull’Aniene: il Tar del Lazio, con una sentenza del 2 maggio scorso, ha annullato il bando di gara emanato da Roma Metropolitane per la realizzazione della passerella che avrebbe dovuto unire il quartiere di Sacco Pastore alla stazione di Conca d’Oro, distante in linea d’aria soli pochi centinaia di metri ed assai più complicata da raggiungere utilizzando i mezzi pubblici.


Ma per l’opera – un intervento pari a 3,5 milioni di euro finanziati da Roma Capitale – i residenti del IV Municipio dovranno ancora aspettare: alla base dell’annullamento da parte del Tribunale Amministrativo, giunto con l’accettazione del ricorso di una ditta arrivata quarta alla gara d’appalto, l'approvazione da parte di Roma Metropolitane e di Roma Capitale di un progetto definitivo in cui si prevedeva la realizzazione di un ponte ciclopedonale con una pendenza longitudinale superiore a quella massima consentita dalle disposizioni di legge che ne prevedono limiti inferiori al 5%.


E così, nonostante nel febbraio scorso ci sia stato l’annuncio da parte del Presidente Bonelli sull’espletamento di tutte le procedure per realizzare la passerella, per l’opera l’attesa si fa ancora più lunga e riparte da zero.


"Ancora una volta l'incompetenza e l'incapacità dell'amministrazione Alemanno-Bonelli provocherà disagi ai cittadini del III Municipio: l'ennesimo episodio di cattiva amministrazione. Alla fine dopo cinque anni di attese, promesse ed addirittura ridicoli proclami del presidente Bonelli sulla stampa contro chi aveva scarsa conoscenza delle procedure amministrative, il ponte ciclo pedonale sull'Aniene non si farà” – ha commentato Riccardo Corbucci del PD, prospettando un arco di tempo di almeno due anni per la realizzazione di un’opera che tutti nel Roma Montesacro definiscono “fondamentale”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passerella sull’Aniene, progetto del Comune fuori legge: TAR annulla bando

RomaToday è in caricamento