Montesacro Montesacro / Piazza Sempione, 15

Centri Estivi: “Per gli anziani del Municipio III fondi dimezzati e caos”

I consiglieri Bonelli (NCD) e Filini (FdI) denunciano le carenze nel Sociale: "Molti nonni in condizioni economiche precarie non potranno usufruire dei soggiorni estivi"

Fondo a disposizione dei centri estivi per gli anziani passato da 114mila euro a 56mila, ritardi, controlli precari e solamente due giorni per presentare le domande di partecipazione:  questo quanto denunciano i capigruppo Cristiano Bonelli (NCD) e Francesco Filini (FdI).


“Ancora una vicenda legata alla totale confusione che coinvolge gli uffici municipali per colpa della malagestione dell’organo politico che ad oggi e da mesi  ha lasciata sguarnita la UOSECS  del Municipio, oggi  in carico al Direttore” – spiegano i due esponenti di centrodestra sottolineando come molti anziani in condizioni economiche delicate non potranno partecipare e quindi usufruire di alcuni giorni di vacanza.   


“I cittadini continuano a pagare i gravi disservizi per colpa di una gestione politica totalmente inadeguata e assente anche in settori delicati ed importanti quali sono i servizi sociali e la scuola” – hanno proseguito Bonelli e Filini annunciando una mozione di sfiducia nei confronti dell’assessore al Sociale Eleonora Di Maggio, già investita dalle polemiche sui rom di Val D’Ala ospitati a Piazza Sempione.


“La sinistra che dice di tutelare le fasce deboli –hanno concluso - diventa sempre meno credibile ed il caos organizzativo conferma quanto ormai da tempo dichiariamo: Giunta e Presidente del Municipio incompetenti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centri Estivi: “Per gli anziani del Municipio III fondi dimezzati e caos”

RomaToday è in caricamento