MontesacroToday

Contro le barriere architettoniche, Civica in…guardia!

L’iniziativa del movimento Civica in Quarta che lancia il censimento degli ostacoli con l’aiuto dei cittadini: il dossier sarà consegnato al Municipio per “intervento preciso e immediato”

Tante le barriere architettoniche presenti sul territorio della Capitale e del Municipio III, ostacoli che tutti vorrebbero rimuovere affinchè la mobilità sia un diritto non per pochi:  in questo senso di recente il Consiglio di Piazza Sempione si è impegnato a provvedere ad una mappatura di tali barriere affinchè si possa intervenire per abbatterle in modo tempestivo.


Un’ulteriore iniziativa in merito, che potrebbe affiancare e facilitare il lavoro del Municipio, è quella lanciata dal movimento Civica in Quarta che attraverso il progetto “Civica in…Guardia!” vuole coinvolgere i cittadini, i centri anziani e i comitati di quartiere, in un’opera di censimento delle barriere architettoniche presenti sul territorio e di situazioni “ostiche” nei confronti di chi è costretto a spostarsi con carrozzine e deambulatori.  


“È ora che il Municipio venga informato dettagliatamente di quali e quante sono le situazioni ormai inaccettabili ed è solo grazie alla sinergia con la cittadinanza che si possono raggiungere obiettivi soddisfacenti” – hanno detto da Civica in Quarta invitando a  denunciare la presenza di barriere architettoniche o impedimenti di qualsiasi genere con fotografie, corredate con la data dello scatto e l’indirizzo preciso del luogo immortalato, da inviare alla casella di posta elettronica civicainquarta@gmail.com!

Il movimento ha poi creato anche un questionario - breve e molto semplice - tramite il quale segnalare ciò in cui i cittadini si imbattono: un pannello nel quale poter proporre anche suggerimenti sulla risoluzione del problema.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’iniziativa proseguirà almeno fino alla fine del 2013, allo scopo di raccogliere un numero adeguato di segnalazioni per comporre un dossier/album fotografico da consegnare nelle mani della Giunta Marchionne, “alla quale – concludono - si chiederà un impegno preciso e immediato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento