Mercoledì, 28 Luglio 2021
Montesacro Montesacro / Viale Jonio

Arrestato il presunto piromane di Montesacro: "Grazie a forze dell'ordine per segnale importante"

Il giovane è stato affidato ad una comunità: contestati 8 episodi incendiari in cui sono andate distrutte 32 vetture. Marchionne: "Costituirsi parte civile per danni subiti e allarme insicurezza suscitato nei residenti"

Sarebbe un giovane appena maggiorenne il piromane che negli ultimi anni ha terrorizzato molti quartieri del Municipio III: almeno 8 episodi incendiari, 32 le vetture date alle fiamme tra Talenti, Città Giardino, Valmelaina e Conca d'Oro. Il ragazzo, ritenuto responsabile dagli inquirenti, per adesso è stato affidato ad una comunità in attesa del giudizio del Tribunale. 

Finisce così probabilmente l'incubo per tanti residenti del Montesacro intimoriti dai numerosi roghi notturni nei quali sono andate distrutte automobili e motorini. 

Viva soddisfazione per l'esito delle indagini è stata espressa dal Presidente del Municipio III, Paolo Marchionne che l'ha definito "un segnale importante per la cittadinanza che rende merito al prezioso e meticoloso lavoro delle forze dell'ordine svolto quotidianamente sul territorio".

Il minisindaco ha dunque ringraziato i militari del Nucleo operativo della compagnia dei Carabinieri di Roma Montesacro e chiesto all'Avvocatura Capitolina di costituirsi parte civile nel processo contro il piromane, "per i danni causati nelle vie del municipio e l'allarme e l'insicurezza che gli incendi hanno suscitato nei nostri quartieri".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato il presunto piromane di Montesacro: "Grazie a forze dell'ordine per segnale importante"

RomaToday è in caricamento