rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Bollino rosso / Settebagni / Via delle Lucarie

I week end neri di Roma nord. I lavori stradali "imprigionano" automobilisti e borgate

L'ultimo fine settimana da bollino rosso con il traffico in tilt lungo la via Salaria e sul Grande Raccordo Anulare. Preoccupano le prossime chiusure: “Anas lavori solo di notte e tutti i giorni”

L’ultimo week end è stato da bollino rosso. Traffico completamente bloccato, lunghe code anche sul Grande Raccordo Anulare in direzione Firenze e più di qualcuno a rinunciare alla propria gita fuori porta. I lavori per la realizzazione delle due nuove rotatorie lungo via Salaria, all’altezza di Settebagni, con pure la manutenzione di un tratto di rampa verso l’A1 tengono in ostaggio quel quadrante della città. I cittadini sono esasperati e chiedono ad Anas, che sta portando avanti il cantiere, di lavorare solo in fascia notturna tutti i giorni. 

I lavori tengono in ostaggio Settebagni

“Siamo coscienti che i lavori vanno fatti, ma riteniamo che esistano modalità meno invasive che non vanno a compromettere in maniera così pesante, come successo lo scorso week-end, la qualità della vita dei cittadini e degli abitanti del quadrante” scrive il comitato di quartiere Settebagni. 

A Pasqua lavori fermi, i prossimi fine settimana interessati dal cantiere saranno quelli tra il 5 e l’8 aprile, tra il 12 e il 15 dello stesso mese con i lavori previsti dalle ore 22 del venerdì alle ore 6 del lunedì successivo. “Speriamo che questa tregua temporanea porti alla revisione delle modalità di chiusura per eseguire lavori indifferibili, in questo caso riguarda la sostituzione dei giunti di dilatazione dell’allacciamento con il Gra che sono trasversali alla piattaforma stradale, come comunicatoci direttamente da Autostrade Spa” dice il comitato. Qualcuno ironizza sui tempi per la realizzazione delle rotonde: “Mi nonno co na pala faceva prima” il testo dello striscione comparso all’ingresso della periferia. La riapertura della rotatoria di Settebagni in via Salaria al km 13.900 in direzione Roma, a quanto si apprende, avverrà entro il 19 aprile con eliminazione del restringimento e ritorno alla dimensione ordinaria della carreggiata.

Rotatoria Settebagni

Si muove anche la politica. "Esprimiamo preoccupazione per il prolungarsi dei lavori su via Salaria che interessano la zona di Settebagni. La concomitanza dei lavori su via Salaria per la realizzazione delle rotatorie, in capo ad Anas, con i lavori iniziati lo scorso weekend sulla rampa di accesso per la Roma-Firenze ha determinato, nello scorso sabato e domenica, una concentrazione del traffico eccezionale che per diverse ore ha di fatto recluso i residenti del quartiere di Settebagni nelle loro abitazioni. Abbiamo consapevolezza che i lavori per l'accesso alla Roma-Firenze proseguiranno per i prossimi weekend e la presenza di altri eventi straordinari, come il derby previsto per sabato 6 aprile, saranno motivo di ulteriore aggravio” fanno notare i consiglieri dem in Municipio III Filippo Laguzzi, Federica Rampini, Nicoletta Funghi e Giancarlo Cesarei.

L'asfalto nel cuore del quartiere cede

Intanto anche all’interno del quartiere la viabilità è in crisi: il manto strada di via delle Lucarie ha ceduto, auto deviate. “Auspichiamo - dicono dagli scranni del Pd - che una collaborazione dell'amministrazione locale con i diversi soggetti interessati possa individuare possibili soluzioni volte ad alleviare la sofferenza dei cittadini residenti nel quadrante”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I week end neri di Roma nord. I lavori stradali "imprigionano" automobilisti e borgate

RomaToday è in caricamento