MontesacroToday

Il centro commerciale della Bufalotta è in vendita: l'annuncio spiazza il quartiere

Il Dima Shopping Bufalotta in cerca di acquirenti: nei due piani 60 negozi e un ipermercato. La società che gestisce il processo: "Valorizzazione per complesso con grandi potenzialità"

Il centro commerciale Dima Shopping alla Bufalotta è in vendita. L’immobile da 18mila metri quadri cerca una nuova proprietà. Dentro un ipermercato alimentare, un’ampia galleria commerciale composta da circa 60 negozi ed una piazza centrale coperta che può fungere da “mini arena” per eventi. Il tutto su due piani. Parcheggi sotterranei e posti auto scoperti all’esterno. L’annuncio della vendita del Dima Shopping Bufalotta è online da qualche settimana, nell'aria da anni.

Il Dima Shopping alla Bufalotta è in vendita

Un complesso commerciale in cerca di rilancio: aperto nel 2005, appena due anni dopo ha dovuto fare i conti con l’arrivo del colosso Porta di Roma sorto a pochi passi. Pian piano le serrande dei negozi al suo interno hanno iniziato ad abbassarsi, le insegne a cambiare sempre più frequentemente. Quest’anno la crisi scaturita dalla pandemia da Coronavirus ha fatto il resto. Restano però tante le attività e i servizi che resistono, che tovano nel "fratellino" della galleria commerciale più grande d'Europa la loro collocazione ideale: recenti le nuove aperture nei settori giocattoli, pet & food, elettronica e ristorazione  che si sono andate ad affiancare ad importanti e consolidati brand dell’abbigliamento, cura della persona e della casa. L’ipermercato fa da trascinatore. 

Il centro commerciale simbolo della Bufalotta: l'annuncio sorprende il quartiere

Per la Bufalotta il Dima Shopping è un simbolo, un punto di riferimento. Non a caso l’annuncio della vendita ha sorpreso l’intero quadrante: “Speriamo non chiuda perchè è molto comodo” - dice qualcuno. “Certo non c'è molta, scelta ma è un punto di riferimento comodo per il quartiere. Ci si arriva senza macchina ed è una bella passeggiata” - osservano da Talenti. Qualcuno sogna un'improbabile colletta di zona per rilevarlo, altri vedendo quanto accaduto al nuovo centro commerciale Maximo suggeriscono di aprire anche li uno store Primark

I venditori: "Valorizzazione per complesso con grandi potenzialità"

A gestire “il processo di valorizzazione” per la vendita del centro commerciale della Bufalotta è Neprix, società del Gruppo illimity che opera nella gestione e commercializzazione di asset immobiliari. “Obettivo primario - fanno sapere - non è la vendita fine a se stessa” ma “un progetto di rilancio a tutto tondo che punta innanzitutto su trasparenza, qualità e affidabilità”. 

“La struttura, per la quale è già allo studio un piano di rebranding, presenta - scrive neprix - considerevoli possibilità di crescita, con potenzialità di ulteriore sviluppo per quanto riguarda in particolare il piano primo”. C’è da augurarselo per non assistere alla progressiva decadenza del centro commerciale, all’eventuale emorragia di posti di lavoro. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Chi è Manolo Gambini il detenuto evaso da Rebibbia dopo aver scavalcato la recinzione

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento