Altre Bufalotta / Viale Carmelo Bene

Bocconi letali contro i cani: al Parco delle Sabine è "allarme spugna fritta"

I ritrovamenti in zona Porta di Roma, le polpette fatali in parte rimosse dai volontari: "Sono mortali, prestare massima attenzione"

Ritrovamenti choc al Parco delle Sabine: la vasta area verde del Municipio III. Intorno alle postazioni dedicate ai pic nic, in zona Porta di Roma, una residente ha rinvenuto tra i fili d'erba alcuni pezzi di "spugna fritta": bocconi letali per cani e gatti. 

Parco delle Sabine: "polpette" mortali per i cani

Una volta ingerita infatti la spugna fritta, appetitosa per gli animali, rischia di occludere loro intestino ed esofago. Vere e proprie "polpette" mortali.

Così nel quartiere, tra i proprietari dei cani che portano i loro amici a quattro zampe in quel parco, è allarme. 

A Porta di Roma "spugna fritta": è boccone letale per cani

"Porto molto spesso il mio cane al parco delle Sabine. Volevo informarvi che ho trovato vari pezzi di spugna fritta sparsi per i prati: è molto pericolosa se ingerita dai nostri amici a 4 zampe. Ho cercato di toglierla ma sicuramente ce ne saranno altri sparsi" - ha scritto Asia all'Associazione Volontari Parco delle Sabine. 

Da li l'immediata verifica e i nuovi ritrovamenti. "Purtoppo abbiamo avuto la conferma della presenza di pezzi di spugna fritta nelle aree verdi del Parco delle Sabine, specialmente nei pressi dell’area pic nic" - hanno fatto sapere i Volontari richiamando tutti alla massima attenzione

"Ricordiamo che la spugna fritta risulta essere un boccone molto goloso per i cani ma al tempo stesso letale per l'animale che lo ingoia". 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bocconi letali contro i cani: al Parco delle Sabine è "allarme spugna fritta"

RomaToday è in caricamento