MontesacroToday

Il quartiere Antamoro sommerso dai rifiuti: “Conviviamo con topi e puzza”

Il grido di aiuto dei residenti del quartiere del Municipio III: "Intorno porta a porta flop. Siamo diventati la discarica del territorio"

Foto Comitato di Quaritere Antamoro

Da quasi dieci anni si occupano della manutenzione del verde autotassandosi per evitare che giardini e aiuole della zona cadano in un totale stato di abbandono, ma di certo risolvere anche la cronica emergenza rifiuti che investe strade e marciapiedi risulta impossibile senza l’aiuto delle istituzioni.

Il quartiere Antamoro invaso dai rifiuti

Così i membri del comitato di quartiere Antamoro lanciano un grido d’allarme: la periferia residenziale, nata a metà degli anni Novanta appena sopra Bufalotta, da tempo convive con cassonetti strapieni e strade disseminate di rifiuti di ogni genere, compresi gli ingombranti. 

“Ama ci ha completamente abbandonati rendendo il nostro quartiere una vera e propria discarica a cielo aperto” - dicono dall’Antamoro. 

Dito puntato verso tutti quegli “zozzoni” e incivili che, non riuscendo o non volendo fare la fila alla vicina isola ecologica, gettano i rifiuti sotto le palazzine di via Giulio Antamoro, via Camerini e via Zavattini. 

Porta  a porta flop: così i cassonetti dell'Antamoro straripano

Non solo. Nei cassonetti della zona finiscono anche i rifiuti dei residenti dei quartieri limitrofi esasperati dalla mancata raccolta porta a porta come quelli di Cinquina che, soffocati dai sacchetti della spazzatura, hanno annunciato una class action  contro Ama. 

Così i cassonetti dell’Antamoro “sono stabilmente, immutabilmente, eternamente straripanti ed alcune volte sommersi dall’immondizia, i quali, oltre a devastare e deturpare l’area a loro dedicata, completamente invasa dai rifiuti fino ad invadere molto spesso la corsia stradale, contribuiscono attivamente ad incrementare la sporcizia nella zona”. Per le strade del quartiere anche topi e cinghiali

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Siamo esasperati di avere a che fare con un muro di gomma, nessuno ci ascolta ed ogni segnalazione alle autorità competenti dopo qualche giorno cade nel dimenticatoio” - il grido di disperazione dell’Antamoro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento