Montesacro San Basilio / Via Nomentana

Montesacro, lancia bottiglia a fruttivendolo: arrestato ubriaco

L'uomo, un romano di 38 anni, voleva consumare una birra all'interno del negozio violando così la normativa vigente. Il negoziante si è opposto ed è stato ferito al volto e alla spalla

Domenica 29 agosto all'ora di pranzo, un romano di 38 anni, è entrato nell'unico negozio aperto sotto casa, nei pressi di via Nomentana nel quartiere Montesacro, per comprare una birra. Ma alla richiesta da parte del titolare del negozio di frutta, un cittadino del Bangladesh, di consumare la bevanda all'esterno, come previsto dalla normativa, ha lanciato la bottiglia contro lo straniero, colpendolo alla spalla ed al volto.


Poi, armato di cesoie e una chiave inglese ha cominciato a danneggiare il negozio. Il malvivente è stato arrestato dalla polizia per resistenza, minaccia, lesioni a pubblico ufficiale, danneggiamento, porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere e lesioni aggravate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesacro, lancia bottiglia a fruttivendolo: arrestato ubriaco

RomaToday è in caricamento