rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
MonteMario Selva Candida / Via San Basilide

Via San Basilide, la bonifica e l'amara scoperta: siringhe a pochi passi dal Nido

Intervento sabato pomeriggio firmato dal Comitato Oasi Riserva Grande e Volontari Decoro Urbano con il supporto di Ama. Raccolte cinquecento bottiglie, tolti rovi e sterpaglie

Cinquecento bottiglie di vetro raccolte e opportunamente riciclate. Tolti pannolini, borse, panni usati e delle siringhe “ancora fresche”, che sono spuntate fuori a venti metri dall’asilo nido 'Abacuc'. Questo il risultato della bonifica effettuata nel pomeriggio di sabato 25 marzo, in via San Basilide, zona Selva Candida, dal Comitato Oasi Riserva Grande e dai Volontari Decoro Urbano.

Secondo quanto riferito, sono stati quindici i viaggi dei camion, tipo CR, messi a disposizione da Ama "per scaricare l’immensa quantità di rovi e sterpaglie”. Ma c’è dell’altro da segnalare al termine di quattro ore di lavoro (dalle 14 alle 18) come ha evidenziato Paolo Rofena (Oasi Riserva Grande): “Mi piace sottolineare l’unione di due gruppi eterogenei, almeno tre le generazioni unito, da una parte ragazzi tra i 20 anni e dall’altra l’ala più matura, dove compare Andrea, che ha oltre 70 anni”.

Abbiamo svolto un lavoro eccezionale – ha continuato Rofena in un post pubblicato su Facebook – in questi giorni se passerete su via di San Basilide farete fatica a pensare che sia la stessa strada vista in questi anni. Ovviamente, un ringraziamento va pure ad Ama: senza il suo aiuto svolgere un’attività così sarebbe impossibile”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via San Basilide, la bonifica e l'amara scoperta: siringhe a pochi passi dal Nido

RomaToday è in caricamento