Martedì, 16 Luglio 2024
MonteMario Selva Candida / Via Gaverina

Via Gaverina, il parco giochi della vergogna: "Trovati fazzoletti sporchi di sangue"

La segnalazione di una residente: "L'area dove vengono a giocare i bambini è in condizioni penose. Poi il problema sono le persone che portano a passeggio i cani. Gli altri siamo noi"

"Ho trovato due fazzoletti sporchi di sangue. È una vergogna". In via Gaverina, a Selva Candida, il parco è "in condizioni penose". A riferirlo a RomaToday è una residente: "Vengo qui con il mio bambino ed è sempre una caos. C'è il parco e un'area, recintata, per i più piccoli. Ma i giochi sono pieni di scritte e bestemmie".

"Per terra campeggiano bottiglie e cartacce – ha continuato – una panchina, ora inaccessibile, è rotta. Alcuni tavolini sono stati sradicati e spostati da un'altra parte. Poi la colpa è di chi porta i cani a passeggio, perché gli animali sporcano – ha terminato – beh, mi viene da dire che gli altri siamo noi. Speriamo che qualcuno intervenga, una volta per tutte e che si interessi al problema"

Via Gaverina, il parco giochi della vergogna

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Gaverina, il parco giochi della vergogna: "Trovati fazzoletti sporchi di sangue"
RomaToday è in caricamento