MonteMarioToday

Monte Mario, nessuno "stoppe" alle polemiche: “La toppa è peggio del buco”

Mazzata del consigliere Pirandola dopo la scritta "Ari Stoppe", apparsa su via Assarotti e ormai celebre non solo nel Municipio XIV: "L'Amministrazione deve agire sempre, non a spot"

L'intervento riparatore all'incrocio con via Fratelli Gualandi (foto Facebook di Massimiliano Pirandola)

Roma sporca e con mezzi di trasporto da mani nei capelli? Per Beppe Grillo “è una percezione”. Ma davanti all'ormai celebre "Ari Stoppe" di via Ottavio Assarotti, all’incrocio con via Fratelli Gualandi, cosa avrebbe detto il comico leader del M5S? “Non lo so, si sarebbe meravigliato di leggere il vernacolo, che però traduce il sentimento dei romani verso la cura dei loro amministratori”. Così, a RomaToday, Massimiliano Pirandola, consigliere di minoranza nel Municipio XIV, che due giorni fa ha denunciato la segnaletica fai da te apparsa in zona Monte Mario.

ATTACCO - L’esponente dell’opposizione, sulla vicenda, ha intenzione di vederci chiaro. Dopo l’articolo apparso su questo giornale, c’è stato l’immediato intervento da parte del Quattordicesimo per ripristinare la situazione. Eppure Pirandola ha commentato: “La toppa è peggio del buco. A seguito del grande clamore che ha suscitato la cosa, viene riverniciata solo la scritta Stop (al momento) senza alcun interesse per il resto della strada, che porta a un importante mercato rionale. Spero di sbagliarmi – ha continuato – ma ciò dimostra che le cose non si vogliono realizzare: non per incapacità o per mancanza di fondi ma perché non interessano il circo mediatico”.

INTERROGAZIONE - Chiusa l'ampia parentesi, ecco l’annuncio di Pirandola: “Preparerò un’interrogazione sulla segnaletica dell’area mercatale di Monte Mario alto e chiederò il ripristino dove essa è assente (vicino scuole e asili nido). In più, mi dovranno spiegare come vengono svolti gli appalti relativi alla manutenzione ordinaria della segnaletica e come sono distribuite le attività pratiche sul territorio. Non solo – ha avvertito – moltiplicherò le segnalazioni fotografiche, per obbligare l’Amministrazione e il governo della città a muoversi. Sempre e non a spot”.

ari stoppe-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

Torna su
RomaToday è in caricamento