menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Monte Mario piange Vera Balzani, la ragazza che durante la guerra cantava dalla finestra 

A lei il movimento di street art dal basso Pinacci Nostri aveva dedicato un murale: icona del quartiere è deceduta a 99 anni

Monte Mario e Primavalle in lutto: si è spenta Vera Balzani, vera e propria icona del quartiere tanto da essere dipinta in uno dei murales realizzati dal movimento Pinacci Nostri per omaggiare la storia e le figure della zona riqualificando attraverso la street art dal basso intere porzioni del quadrante. 

Vera Balzani, scomparsa a 99 anni, rimarrà sempre la ragazza che durante la guerra cantava dalla finestra. Così è sul murales realizzato da Roberta Gentili che la ritrae. 

“Siamo in tempo di guerra. I tedeschi requisiscono le migliori case della zona e stabiliscono il proprio comando a villa Nazareth. Un tratto di via Cardinal Garampi, allora via di Primavalle, viene occupato ai lati della strada da due lunghe file di bidoni di nafta, mentre i loro camion militari sono parcheggiati sotto la pineta. Ma una parte del presidio tedesco è anche nella scuola Andrea Baldi, utilizzata principalmente come ospedale militare, con l'obitorio ubicato nell'attuale teatro della scuola. A quei tempi le donne cantavano per strada. La signora Vera - raccontano da Pinacci Nostri - aveva circa 20 anni e la voce di un usignolo. Dalla finestra aperta della sua casa di via Sisto IV, proprio di fronte alla scuola, il suo canto gentile fu udito da alcuni soldati che la invitarono a cantare durante una festa per ufficiali".

Da quel giorno, con suo zio, Romolo Balzani, autore del "Barcarolo romano", girò tutta Roma e al cospetto di grandi artisti, come l'indimenticato Aldo Fabrizi, cantò a San Giovanni la Serenata de Paradiso. Alcuni versi della canzone sono incisi di fianco al murale di Vera Balzani, eterna ragazza e voce soave di Pineta Sacchetti. 

"Sotto le stelle che brillano, a mille a mille lassu, co sta serata incantevole, ce manchi solo che tu…”
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento