MonteMarioToday

Valle dell'Inferno a tutto gas: la metanizzazione ai blocchi di partenza

L'assessore Menna: "I lavori entro dieci-quindici giorni"

I lavori attesi in via delle Ceramiche (foto Google)

“I lavori partiranno entro dieci-quindici giorni”. I superstiziosi facciano gli scongiuri. Gli altri, invece, restino alla finestra con occhio vigile. Michele Menna, assessore ai Lavori pubblici del Municipio XIV, a RomaToday ha riferito che entro due settimane - salvo sorprese - cominceranno gli interventi di metanizzazione previsti nella Valle dell’Inferno. Qui, dal 2008, sono in attesa di una completa distribuzione. Infatti, non tutti i residenti hanno il metano. E chi è rimasto fuori, ancora, utilizza le bombole del gas. 

I sopralluoghi nella Valle dell'Inferno

“Abbiamo effettuato ulteriori sopralluoghi (foto sotto) nel Borghetto, insieme ai cittadini e a Italgas – ha rivelato Menna – le opere in programma saranno effettuate lungo una parte di via delle Ceramiche. Abbiamo le autorizzazioni necessarie, manca solo quella per gli scavi, che era scaduta”.

Residenti attaccati alla bombola del gas

sopralluoghi valle dell'inferno-2

Situazione attesa dal 2008

L’argomento, a settembre, era finito sui tavoli della commissione Lavori pubblici di Monte Mario. Nell’occasione Marco Bussi, presidente del Comitato Borgo Valle dell’Inferno, riferì: “Viviamo a due chilometri dal Vaticano e ci sono famiglie che ancora vanno avanti con le bombole del gas, è assurdo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Problema sul tavolo del Municipio XIV

Menna, infine, ha ribadito che l’Amministrazione pentastellata si è trovata sul tavolo la problematica sin dal suo insediamento. Inoltre ha sottolineato: “Le famiglie, dopo che avranno il loro punto di allaccio, dovranno chiedere autonomamente il contatore. Un aspetto, questo, che già è stato affrontato. E sul quale è stata trovata una piena sintonia tra le parti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento